Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Economia e Diritto per aiutare Enti Locali e cittadini: convegno alle Ville Ponti di Varese

VARESE, 4 maggio 2017- di REBECCA MANZI

Biondi, Cavallin e sindaco Galimberti

Questa mattina si è svolta presso il Comune di Varese la conferenza stampa di presentazione della prima rassegna di diritto pubblico dell’economia, promossa da Upel (Unione Provinciale Enti Locali). Durante questa occasione il Presidente di Upel Marco Cavallin, il Direttore dell’Unione Claudio Biondi oltre al Sindaco di Varese Davide Galimberti hanno spiegato le finalità dell’evento che si terrà il 12 e il 13 maggio presso il Centro Congressi Ville Ponti a Varese.

«L’Upel – che rappresenta 316 clienti locali – ha l’obiettivo di offrire una grande qualità al servizio dei cittadini» ha dichiarato Marco Cavallin «Da qui è nata l’idea di organizzare questo evento, coinvolgendo figure di spicco del mondo dell’economia e del diritto».

A Claudio Biondi è spettato il compito di analizzare più nel profondo le motivazioni di questa rassegna. Il Direttore di Upel ha spiegato come i recenti interventi di riforma della pubblica amministrazione abbiano notevolmente modificato le direttive precedenti. «Per questo vi è la necessità di un congresso che miri a fare il punto della situazione, grazie anche alla presenza di personalità molto note della Corte dei Conti e del Consiglio di Stato».

Alla prima rassegna di diritto pubblico dell’economia interverranno infatti tra gli altri il Presidente della Corte dei Conti Arturo Martucci di Scarfizzi, il Presidente di Sezione del Consiglio di Stato Gianpiero Paolo Cirillo ed il Presidente del Consiglio di Stato Alessandro Pajino. Saranno inoltre coinvolte figure del mondo accademico ed il Presidente dell’Antitrust Giovanni Pitruzzella.

L’iniziativa vede una proficua collaborazione tra l’Upel ed il Comune di Varese ed ha il patrocinio della Provincia di Varese e della Regione Lombardia. Questo proprio perché – come ribadito da Biondi – «il rilancio passa attraverso la liberalizzazione, la semplificazione e gli enti locali».

L’evento si pone dunque in stretta correlazione con il processo di trasformazione delle procedure comunali che la giunta di Davide Galimberti sta compiendo. Il sindaco ha infatti sottolineato come il Comune abbia sposato questa rassegna proprio per la convinzione della necessità di avere pubbliche amministrazioni efficienti. Per questo fin dalla sua elezione spinge i propri collaboratori ad una costante autoformazione: «I dipendenti comunali devono essere all’altezza delle grandi sfide che hanno davanti». «L’efficienza, la rapidità e le risposte certe alle esigenze di cittadini e imprese sono fondamentali per l’economia del nostro territorio» ha chiosato Galimberti.

L’Unione Provinciale Enti Locali è anche molto attenta all’informatizzazione richiesta dalle recenti leggi in materia. Secondo il Presidente: «L’unica strada per far modo che ciò avvenga è la creazione di enti superiori o di aggregazioni di comuni che permettano di rispondere a ciò che è previsto dalle nuove normative». Per questo motivo Upel ha già organizzato incontri di formazione su queste tematiche.

Per informazioni e per iscriversi all’evento è possibile visitare il sito www.upel.va.it

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 4 maggio 2017. Filed under Economia,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *