Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Come combattere la corruzione nella Pubblica Amministrazione: convegno a Varese

VARESE, 10 maggio 2017-Come combattere la corruzione nella Pubblica amministrazione, Codice appalti (con il recentissimo Correttivo approvato dei giorni scorsi), obblighi di trasparenza e corretta gestione delle risorse.  Saranno questi solo alcuni dei temi trattati nella 1^ Rassegna di Diritto Pubblico dell’economia organizzato da una associazione di piccoli comuni (UPEL VARESE- Unione Provinciale Enti Locali) con i più alti rappresentanti della Corte dei Conti, del Consiglio di Stato, dell’AntiTrust e delle Università, e che andrà in scena il 12 e 13 maggio a ville Ponti a Varese.

“Nel rilancio dell’economia, soprattutto nell’ambito dell’edilizia e del commercio, gli enti locali esercitano un ruolo decisivo, in prima linea nel supportare uno sviluppo che nasce anche da cambiamenti normativi, anche se applicati a rilento – interviene  il direttore di Upel Claudio Biondi, ideatore dell’iniziativa – Proprio per questo motivo la presenza di Corte dei Conti, Consiglio di Stato, presidente dell’antitrust, oltre a molti altri interlocutori illustri, tra i più alti esponenti del mondo giuridico ed economico, ritengo sia un’occasione importante per dare uno stato dell’arte aggiornato alla riforma dell’amministrazione”.

Il Convegno intende porsi, nel panorama scientifico, oltre che come osservatorio qualificato, come momento di suggestione funzionale ai correttivi che, sicuramente, le riforme, nel tempo, richiederanno. Tanto, non solo in una logica di rappresentazione dei giudizi di autorevoli giuristi sui temi oggetto del dibattito, ma anche di un loro confronto con le opinioni degli stakeholders territoriali, in una visione sinergica, funzionale al miglioramento del nostro sistema economico.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 10 maggio 2017. Filed under Economia,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *