Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Pedemontana non verrà completata: un rischio che potrebbe costare caro alla Regione Lombardia

MILANO, 10 maggio 2017- M5S Lombardia ha depositato una richiesta di accesso agli atti rivolta alla Direzione Generale Infrastrutture di Regione Lombardia per sapere se la Regione abbia effettuato valutazioni o stime sulle conseguenze economiche per Alp e per Regione Lombardia nel caso di stop definitivo al proseguimento dell’opera.

Gianmarco Corbetta, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Di Pietro ha sempre sostenuto che fermare Pedemontana costerebbe di più che finirla, a causa degli indennizzi che si dovrebbero pagare alla società che ha vinto gli appalti delle nuove tratte.

Ma a fronte di una mia precisa domanda in un recente incontro, ha dovuto ammettere che non è così. Ha parlato di un miliardo di euro, cifra enorme, ma comunque inferiore al costo di realizzazione dell’opera”.

“Si è poi aggiunto l’assessore Sorte che ha dichiarato che, in caso ci si fermasse, la quantificazione di ipotetici indennizzi a favore o ai danni di Pedemontana Lombarda sono ad oggi stimabili con scarsa precisione. Sorte ha addirittura ventilato l’ipotesi che sia l’appaltatore a dover risarcire Pedemontana e non il contrario. A questo punto vogliamo vederci chiaro, al netto delle speculazioni politiche di Maroni che continua a ripetere la favola che fermarsi costa di più che andare avanti”.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 10 maggio 2017. Filed under MILANO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *