Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Multicultural, ventisei artisti espongono al Centro d’Arte Malagnini a Saronno

Massimo Romani, Keiory, olio su tela 30×30, 2012

SARONNO, 18 maggio 2017-Sabato 27 maggio alle ore 18,00 al Centro d’Arte Malagnini di Via Giuseppe Verdi 20-22 sarà inaugurata la collettiva “Multicultural”, che concluderà la stagione espositiva 2016/2017.

In mostra, le opere di ventisei artisti: Matteo Bagolin, Antonio Bencich, Luigi Bergamaschi, Luciana Casatti Lula, Elisabetta Casella, Gianni Cella, Tommaso Chiappa, Alessandro Di Giugno, Giuseppe Farruggello, Davide Ferro, Eliana Frontini, Emanuele Gregolin, Kathia Invernizzi. Davide Massacra, Marcello Mazzella, Annarita Micheli, Olinsky, Lele Picà, Maurizio Quartiroli, Michele Protti, Mauro Rea, Massimo Romani, Sabrina Romanò, Teresa Santinelli, Leonardo Santoli, Dario Sgarzini. La mostra è cura di Michele Malagnini.

L’evento conclusivo della stagione affronta il tema del multiculturalismo e della diversità in genere, intesa nella sua più ampia accezione. Un tema vasto e complesso dalle implicazioni sociali, economiche, culturali e giuridico-politiche che gli artisti hanno esplorato in tutte le sue forme ed espressioni, attraverso dipinti, fotografie e installazioni.

Il titolo e l’idea della mostra derivano da un’installazione omonima di Tommaso Chiappa, creata appositamente per l’evento: un’opera realizzata con colori a olio e acrilici su carta raffiguranti luoghi, individui e particolari delle aree urbane, che sarà esposta nella vetrina principale.
La mostra potrà essere visitata fino al 30 giugno, tutti i giorni da martedì a sabato, dalle ore 16.00 alle 19.00; domenica aperta su appuntamento.
image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 18 maggio 2017. Filed under Arte. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *