Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il sindaco Danilo Rivolta interrogato per 4 ore. Il suo legale: ” Spiegherà tutto senza problemi”

Danilo Rivolta

VARESE, 19 maggio 2017 – E’ durato circa quattro ore l’interrogatorio di garanzia di Danilo Rivolta, il 56enne sindaco di Lonate Pozzolo (Varese), di Forza Italia, arrestato martedì per corruzione, abuso d’ufficio e tentata concussione.
“Ha risposto e spiegato ogni singolo fatto che gli è stato contestato – ha detto il suo avvocato Felice Brusatori – è deciso a difendersi da ogni imputazione e il fatto che abbia deciso di rispondere alle domande degli inquirenti la dice lunga sul suo stato d’animo. In fondo si tratta di un paio di pratiche”. Le indagini accusano Rivolta di aver favorito, tramite lo studio professionale del fratello Fulvio (ai domiciliari) e con la complicità in un caso della compagna ed ex assessore all’Edilizia di Gallarate Orietta Liccati (sottoposta ad obbligo di firma), imprenditori del suo territorio, confezionando per loro “pacchetti” pronti con sanatorie e modifiche edilizie, abusando della sua posizione di sindaco, in cambio di denaro, beni ed altre utilità.(ANSA)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 19 maggio 2017. Filed under Cronaca,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *