Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Calcio per sordi: il Varese sconfitto a Siena nella finale di Coppa Italia

SIENA, 22 MAGGIO 2017-Dopo la grande vittoria di venerdì contro l’S.S.S. Siena, purtroppo il GS ENS di  Varese non ce l’ha fatta . Medaglia d’argento quindi per i sordi varesini che sabato hanno affrontato il G.S.S. Torino allo stadio Artemio Franchi di Siena.

Fino alla fine del primo tempo il risultato è stato uno 0-0 molto equilibrato. Persino il Toro ha sbagliato un rigore finito sul palo.

In tutto il secondo tempo sembrano esserci guai per Varese: molti pezzi importanti escono dal campo per infortunio, ma nessuno di loro si arrende e si continua a giocare con il cuore biancorosso.

All’ 60’ è Vanacore che segna il primo gol del Varese portando il vantaggio alla squadra e portando nuove speranze.

Ma all’ultimo momento, Torino ha la meglio e, in men che non si dica, segna due gol che sanciscono la fine della partita e la vittoria del campionato italiano di calcio a 11.

Per fortuna i varesini si portano a casa un bel regalo: viene premiato infatti il portiere Davide Perilli come miglior giocatore.

Il presidente del GS ENS Varese Cristian Gnodi è deluso, ma positivo: “Non ci aspettavamo questo risultato, ma siamo felici lo stesso perché già abbiamo visto miglioramenti rispetto all’anno scorso (terzo posto ndr) e poi al centro dello sport c’è sempre il divertimento … E noi ci siamo divertiti!”

Ma le sorprese del GS ENS Varese non finiscono qui. Il prossimo weekend sarà la squadra di Dodgeball ad affrontare la finale a Cesenatico. Seguiranno aggiornamenti.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 22 maggio 2017. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *