Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cingalese ubriaco prende a calci e pugni un bancomat in centro città

VARESE, 23 maggio 2017-Domenica scorsa, gli Agenti della Polizia di Stato appartenenti all’U.P.G.S.P. – Squadra Volante – della Questura di Varese, durante il quotidiano servizio di controllo del territorio, sono stati avvisati, alle 20.00 circa, da alcuni cittadini della presenza di un uomo, in evidente stato di agitazione, che stava danneggiando gli arredi e le piante dell’ambiente bancomat all’interno della filiale della “UBI Banca”, sita in via Vittorio Veneto, in Varese.

Nel frattempo numerose segnalazioni, giunte al numero di emergenza 112 NUE, confermavano quanto stesse accadendo.

Le pattuglie, inviate dalla Sala Operativa, arrivate sul posto hanno subito individuato un uomo, corrispondente alle descrizioni fornite dai cittadini, che furiosamente urlava e si agitava all’interno del locale. L’uomo, un 39enne di nazionalità cingalese, in evidente stato di ubriachezza, lamentava in maniera scomposta ed aggressiva che il bancomat, all’atto del prelievo, aveva trattenuto la sua carta di debito e lui pretendeva che gli venisse restituita immediatamente. Nonostante i tentativi dei poliziotti di riportare alla calma e alla ragione l’uomo, questi ha cominciato a proferire insulti e frasi oltraggiose nei loro riguardi, rifiutandosi tra l’altro di farsi identificare.

Accompagnato quindi in Questura l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per danneggiamento aggravato, rifiuto di fornire le generalità ed oltraggio a P.U.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 23 maggio 2017. Filed under Cronaca,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

One Response to Cingalese ubriaco prende a calci e pugni un bancomat in centro città

  1. Bruno G Rispondi

    24 maggio 2017 at 17:55

    Ma che strano un altro straniero che combina casini a Varese.
    Continuiamo a fare i buonisti e questi sono i risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *