Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Falsava buste paga dei dipendenti Denner di Chiasso: cacciato il titolare direttamente dall’azienda svizzera

Il punto vendita Denner a Chiasso (foto Rsi.ch)

CHIASSO, 31 maggio 2017-Denner è intervenuta e, dopo un ammonimento, ha disdetto “in seguito a ulteriori sviluppi” il contratto con il titolare del negozio satellite di Via Bossi a Chiasso, denunciato da due dipendenti per aver falsato le loro buste paga: sulla carta figurava un compenso fra i 3’500 e i 4’000 franchi, ma in realtà i collaboratori percepivano 1’500 euro e non venivano retribuiti per gli straordinari, come hanno rivelato al sito Ticinonline.

Il punto vendita è quindi destinato alla chiusura entro fine anno, afferma la responsabile della comunicazione di Denner, Grazia Grassi. Trattandosi di un franchising, spiega, il satellite e il suo personale sono gestiti autonomamente.

Il caso, che risale allo scorso anno, era già noto anche al sindacato OCST e segnalato a Magistratura e Ispettorato del lavoro. L’inchiesta è ancora in corso. (RSI.CH)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 31 maggio 2017. Filed under Cronaca,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *