Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Deltaplano, vela e running, weekend di sport sul Lago Maggiore

LAVENO, 1 giugno 2017- Un lungo primo fine settimana di giugno in cui praticare sport immersi in tutti gli elementi naturali: succede a Varese dove, da venerdì 2 a domenica 4 giugno, si susseguiranno tanti eventi capaci di richiamare appassionati da diverse parti d’Italia e perfino del mondo. E così, se l’aria è l’elemento naturale in cui si vibreranno in volo i grandi del deltaplano a livello internazionale, le acque del Lago Maggiore ospiteranno i velisti mentre, lungo le sponde del Lago di Comabbio, un percorso su terra vedrà gli atleti sfidarsi di corsa. E ancora, sull’erba delle colline varesine saranno in azione i campioni della monta western con i loro cavalli.

Andiamo però in ordine cronologico. Il primo appuntamento è per venerdì 2 giugno: il Centro Vela di Cerro di Laveno partecipa al Vela Day indetto per quella giornata dalla Federazione Italiana. L’occasione per il pubblico di accostarsi a questa disciplina sportiva, con iniziative di divulgazione e di presentazione dell’attività dei circoli velici. In programma anche un concorso fotografico: fra i partecipanti al Vela Day che avranno scattato una foto sulla propria esperienza, verranno scelti i migliori 15 scatti a livello nazionale. I vincitori potranno partecipare a un corso velistico della durata di cinque giorni.

Intanto Icaro incomincerà a dispiegare le sue ali sul Lago Maggiore: organizzata dal Delta Club Laveno, da venerdì 2 a domenica 4 aprile, si disputerà la trentesima edizione del Trofeo Valerio Albrizio, sono attesi nel Varesotto tutti i grandi campioni del deltaplano. Con un importante sforzo organizzativo e anche tramite il prezioso supporto della Varese Sport Commission con la Camera di Commercio e dell’Aero Club Lega Piloti, Laveno Mombello ospiterà i maggiori campioni a livello mondiale, compresa la squadra azzurra. Del resto, il Trofeo Valerio Albrizio, nei suoi trent’anni di svolgimento, si è ormai affermato come la competizione con la più lunga tradizione nel panorama delle gare di deltaplano a livello internazionale. Una manifestazione di primissimo piano, con la presenza di personaggi di culto per tutti gli appassionati: tra loro, il campionissimo Christian Ciech, socio del Delta Club Laveno e più volte medaglia d’oro sia individuale che di squadra ai Mondiali. La finalissima è prevista per domenica 4 giugno.

In quella stessa giornata, cambiando sport ed elemento naturale, alla BadiFarm di Sumirago è in programma una competizione internazionale American Quarter Horse, valida anche per il campionato regionale lombardo. Contemporaneamente, è prevista pure una gara nazionale di Mountain Trail. La possibilità unica di ammirare i meravigliosi cavalli western, in azione sia nel verde che in arena, su ostacoli naturali.

Al mattino della domenica, infine, i runners si sfideranno in occasione dell’edizione 2017 della “Corri per Samia”: la manifestazione – organizzata in onore di una ragazzina di Mogadisco, in Somalia, annegata nel Mediterraneo cercando di raggiungere l’Europa con un barcone per dar vita al suo sogno di correre – si svolge lungo la pista ciclo-pedonale del Lago di Comabbio. Un percorso ondulato di 12 km che mette alla prova gambe e fiato dei partecipanti dando al tempo stesso l’opportunità di godere di un bellissimo panorama che spazia dall’ambiente lacuale alle Prealpi fino a scorgere le Alpi. Partenza e arrivo all’area feste del Parco Berrini di Ternate.

«Un fine settimana che conferma la vocazione di Varese con l’azzurro dei suoi laghi e il verde dei suoi parchi e vallate prealpine sottolinea Sabrina Guglielmetti della Varese Sport Commissionquale luogo ideale per una pratica sportiva capace di richiamare atleti e famiglie da tutto il mondo. Una vocazione che ha recentemente trovato una conferma importante dal grande interesse con cui è stata accolta la nostra offerta cicloturistica in occasione delle diverse tappe del Giro d’Italia dove siamo stati presenti come Varese Sport Commission. Un riscontro positivo che ci dà ulteriori stimoli nel dare continuità e ulteriore linfa a questa iniziativa che, come Camera di Commercio, abbiamo avviato con l’obiettivo di generare ricadute economiche e occupazionali e, più in generale, migliorare la qualità della vita sul nostro territorio».   

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 1 giugno 2017. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *