Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La programmazione estiva sulla RSI, tra sport, informazione e spettacoli

Giovanni Marci con “60 Minuti”

LUGANO, 18 giugno 2017-Pur priva – come sempre accade negli anni dispari – di eventi sportivi planetari quali sono i Giochi olimpici o i grandi tornei di calcio per nazioni, la programmazione estiva presenta, da metà giugno a domenica 27 agosto, tutta una serie di appuntamenti di sicuro richiamo. Eccone una carrellata non esaustiva, che privilegia le novità di palinsesto: per altre segnalazioni puntuali basta cliccare www.rsi.ch/palinsesto o iscriversi alla rinnovata Newsletter RSI, che segnala non le principali proposte settimanali, ma anche eventi, dibattiti, concerti, showcase e altre iniziative sul territorio alle quali chiunque è invitato a partecipare in prima persona.
La principale novità, che ci accompagnerà per 11 puntate, è Ingresso libero, in onda dal 18 giugno la domenica alle 21.55. Per il nuovo programma in seconda serata su LA 1 Enrico Carpani ha scelto una formula inedita. Ogni domenica infatti smetterà i panni dello specialista di sport per affrontare insieme a due ospiti, in modo più leggero rispetto all’approfondimento tradizionale, i principali temi che permeano la nostra società. Nel talk show, in diretta dall’atrio del centro RSI di Comano trasformato per undici settimane in uno studio TV, si alterneranno non i “politici”, non gli “esperti”, non gli “intellettuali”, ma donne e uomini della società civile.

“Ingresso Libero”, con Enrico Carpani

Sarà soprattutto una chiacchierata, dove tutto sembrerà un po’ “fuori posto”, perché nessuno rappresenterà un partito o un’istituzione, ma solo se stesso, le proprie idee, le proprie opinioni, i propri dubbi. Le prime due puntate sono dedicate al terrorismo e al futuro della scuola ticinese.

INFORMAZIONE
Mentre Il Quotidiano (con un’edizione flash già alle 18.55 e l’edizione completa alle 19.30), il Telegiornale e Info Notte proseguono immutati, Falò si presenta su LA 1, il giovedì alle 21.05, in versione estiva. Versione estiva anche per il dibattito 60 minuti (il lunedì, LA 2, ore 21.00): si alterneranno in conduzione Alessia Caldelari, Daniela
Fabello, Pietro Bernaschina, Alain Melchionda e, per la prima volta, Giovanni Marci.
SPORT
Dal 23 luglio, in concomitanza con l’inizio del campionato di Super League di calcio, SportnonStop diventa per sei settimane SportnonStop Estate, con Giacomo Moccetti nel ruolo di conduttore. Confermata la formula vincente: ospiti, servizi, collegamenti e naturalmente le tante dirette dai campionati mondiali di nuoto da Budapest e di
atletica da Londra, dal Motomondiale alla Formula 1. Altre informazioni su www.rsi.ch/sportnonstop.
Oltre alle discipline appena citate, la RSI segue in diretta anche il Tour de Suisse (fino al 18 giugno) e il Tour de France (dal 1° al 23 luglio, quasi integralmente su LA 1) di ciclismo, la FIFA Confederations Cup di calcio (organizzata in Russia dal 17 giugno al 2 luglio, prova generale dei Mondiali 2018), i Campionati europei femminili UEFA di calcio (nei Paesi Bassi dal 16 luglio al 6 agosto: si potranno vedere in diretta tutte le partite della Svizzera, le semifinali e la finale), i tornei di tennis di Wimbledon (3-16 luglio) e Gstaad (25-30 luglio), eventuali altri tornei maschili e femminili con atleti svizzeri nelle fasi finali e le tappe della Diamond League di atletica.

Cucina Nostrana
Copyright: SRF/Marion Nitsch

INTRATTENIMENTO
Iniziamo da un classico, Estival Jazz, che taglia il traguardo della 39esima edizione e conferma le due sedi storiche di Mendrisio (venerdì 30 giugno e sabato 1° luglio) e Lugano (da giovedì 6 a sabato 8 luglio). Tutti i concerti saranno diffusi in diretta radio su Rete Due o Rete Tre, mentre le tre serate luganesi (giovedì 6, venerdì 7
2/4 e sabato 8 luglio) verranno trasmesse in diretta televisiva su LA 2, condotte da Sandy Altermatt, e in live video streaming. Maggiori dettagli all’indirizzo www.rsi.ch/speciali/estival-jazz/La-RSI-a-Estival-Jazz-1213591.html.
Alta fedeltà, una vita da cani è il nuovo format leggero e divulgativo per la prima serata del venerdì incentrato sul rapporto tra l’uomo e il suo migliore amico per antonomasia. Verrà diffuso su LA 1 dal 7 luglio all’8 settembre alle 21.05 e sarà condotto da Clarissa Tami e Fabrizio Casati. Il programma, con forti radici nel nostro territorio, affronta
in ogni puntata un tema legato al mondo degli animali da compagnia attraverso interviste a personaggi noti che ne possiedono uno. Non mancheranno servizi sui cani e i consigli di un’addestratrice esperta, Elena Dall’Ara. Le interviste curate da Clarissa Tami ci sveleranno la storia particolare che lega una personalità della Svizzera italiana al suo amico a 4 zampe, mentre i servizi di Fabrizio Casati verteranno sul cane come fulcro di un’attività umana e sul suo ruolo nella società. Ogni puntata, della durata di 75 minuti, si completa con un documentario BBC di altissimo livello sul mondo degli animali domestici. Insomma, un appuntamento da non perdere per chi un cane già ce l’ha, per chi sta pensando di adottare un cucciolo, ma soprattutto per coloro che amano gli animali anche senza possederne
www.rsi.ch/altafedelta               

Per vedere altra programmazione www.rsi.ch

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 18 giugno 2017. Filed under Spettacoli&Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *