Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Stampe antiche all’asta per salvare la storica stazione di Ghirla

La stazione di Ghirla

GHIRLA, 27 giugno 2017Una serie di stampe all’asta per salvare deal’abbandono la stazione di Ghirla. L’Antica tranviaria della Valganna che un tempo collegava Varese alle valli al confine svizzero. E l’appello agli appassionati e ai collezionisti d’arte, che potranno partecipare e offrire i loro contributi. Non si è fermata la mobilitazione per ridare nuovo splendore al gioiello Liberty, edificio di inizio 900′ progettato dall’architetto Giuseppe Sommaruga nell’epoca d’oro del turismo nel varesotto.

Il piano superiore è abbandonato dal 2000, quando è andato via l’ultimo responsabile della stazione, che per vent’anni ha vissuto nello stabile con la famiglia. Il piano terra, invece è attualmente utilizzato come biglietteria per gli autobus di Autolinee Varesine, che fermano davanti alla antiche pensiline corrose dalla ruggine. A settembre e ottobre deve tenersi l’asta di stampa e oggetti donati dai collezionisti, promossa dall’Associazione Italia Liberty, che ha organizzato le iniziative per ricordare i 150 anni della nascita e i 100 anni della morte di Sommaruga, uno dei maggiori maestri del Liberty in Italia.
L.P.
redazione@varese7press.it
image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 27 giugno 2017. Filed under PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *