Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Un programma da fare invidia a grandi città: presentata la nuova stagione teatro Auditorium di Cassano Magnago

CASSANO MAGNAGO, 14 luglio 2017 – di SARA MAGNOLI

Lorella cuccarini nella “Regina dei Ghiacci”

Musical e omaggi a grandi dello spettacolo, della cultura e della storia per la nuova stagione del teatro Auditorio di Cassano Magnago. Otto spettacoli in abbonamento, uno dei quali con replica fuori abbonamento, oltre alla partenza, a inizio novembre, che, come da tradizione, è affidata al nuovo spettacolo dei Legnanesi che da tempo scelgono il teatro cassanese per presentare la loro anteprima, su più giornate da tutto esaurito.

Ale e Franz, Ambra Angiolini, Lorella Cuccarini, Serena Autieri, Maurizio Micheli, Tullio Solenghi e Massimo Lopez sono solo alcuni dei nomi del cartellone che, presentato ufficialmente questa mattina, riunisce, come spiega Maurizio Tosatti, direttore artistico dell’Auditorio, la qualità a una scelta di spettacoli divertenti, mettendo insieme “le particolarità amate dal nostro pubblico”. Pubblico che è affezionato da anni e che già sfiora il tutto esaurito con gli abbonamenti.
Dopo l’anteprima a inizio novembre dei Legnanesi, il 28 dello stesso mese sarà Ambra Angiolini sul palco con “La guerra dei Roses”, seguita il 12 e il 13 dicembre da Lorella Cuccarini nel particolare musical “La regina di ghiaccio” ispirato alla Turandot.

Maurizio Tosatti

Serena Autieri il 22 gennaio con “Diana e Lady D” porta il primo omaggio pensato nella stagione dell’Auditorio. “Un omaggio – spiega Tosatti – al personaggio sia pubblico sia privato a lady Diana, come già si evince dal titolo, in un musical che è unione di musica, ballo e prosa di altissimo livello”.
E un omaggio a Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci è anche quello di Ale e Franz con “Nel nostro piccolo” del 1 febbraio, mentre il duo Lopez-Solenghi è atteso il 22 febbraio con il “Massimo e Tullio show”.
Il 22 febbraio Maurizio Micheli è regista e attore di “Il più brutto week-end della nostra vita”. Sul palco con lui Antonella Elia, Brigitta Boccoli e Nini Salerno.
Si prosegue con gli Oblivion il 5 aprile in “Othello, l’acca è muta” per concludere il 24 maggio con un altro musical entusiasmante, “Dirty Dancing”.
“Un ringraziamento sincero va a tutti i volontari del teatro – conclude Tosatti – e al Comune che da anni collabora per la stagione”.
s.magnoli@varese7press.it
image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 14 luglio 2017. Filed under PROVINCIA,Spettacoli&Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *