Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Tour del chilometro zero” nelle scuole varesine organizzato da Coldiretti

VARESE, 5 febbraio 2018-Prende il via il “Tour del chilometro zero” nelle scuole elementari del capoluogo. A rivelarlo è la Coldiretti Varese in occasione del 5 febbraio, la giornata nazionale contro lo spreco alimentare. «L’iniziativa è volta a sensibilizzare i cittadini del domani, come i bambini delle scuole elementari. La nostra Organizzazione è da sempre attenta a tematiche come la lotta a tutti i tipi sprechi e alla valorizzazione dei prodotti, alimentari e non, a chilometro zero» spiega Fernando Fiori, leader degli agricoltori di Varese, nel sottolineare come «coloro che si approvvigionano esclusivamente tramite reti alimentari alternative, come i mercati agricoli, combattono sprechi e inquinamento visto che i cibi in vendita sono più freschi e non devono percorrere lunghe distanze con le emissioni in atmosfera dovute alla combustione di benzina e gasolio».

L’iniziativa, organizzata da Coldiretti Varese con delle scuole elementari Garibaldi e Medea del capoluogo, si terrà per 4 mercoledì (il 14, 21 e 28 febbraio e il 20 marzo) e vedrà i bambini impegnati sia in lezioni frontali — su temi come la lotta allo spreco, la stagionalità dei prodotti agricoli, la scoperta di eccellenze del nostro territorio come il miele varesino — che in una visita guidata in un’azienda florovivaistica del territorio. Capitanata proprio dal presidente di Coldiretti Varese, Fernando Fiori, la squadra degli “insegnanti del chilometro zero” è composta dagli imprenditori agricoli Emiliana Streparola di Gavirate, Luana Tosarello di Gallarate e Maria Mineo Soldavini di Lonate Pozzolo.

«Questi incontri con i ragazzi delle scuole — prosegue Fiori — sono necessari in una società che, come fotografa un’analisi della Coldiretti, getta tra i rifiuti 84,9 chili di cibo all’anno a famiglia o, a livello nazionale, di 2,2 milioni di tonnellate, per un costo complessivo di 8,5 miliardi di euro, pari allo 0,6% del Pil».

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 5 Febbraio 2018. Filed under Economia,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.