Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Infopoint turistico privato: un modello d’eccellenza per Peschiera del Garda

PESCHIERA DEL GARDA, 2 marzo  2018-Da 1,8 a 2,3 milioni di presenze. A tre anni dalla partnership che l’Amministrazione Comunale ha siglato con l’ente privato di informazione turistica GardaLanding, l’Assessore al Turismo Filippo Gavazzoni traccia un bilancio più che positivo dei numeri dell’incoming, ma esprime la necessità di promuovere l’intero territorio gardesano attraverso una collaborazione interregionale che coinvolga tutte le province del Lago di Garda.

Un Infopoint privato che ha preso in gestione tutte le attività d’informazione turistica del Comune di Peschiera del Garda. Una partnership efficace e a costo zero per l’amministrazione che ha permesso di gestire al meglio l’incremento dell’incoming del 30% e l’aumento della presenza turistica passata da 1,8 milioni a 2,3 milioni solo nell’arco del triennio 2015-2018. Al termine del terzo anno della convenzione che il Comune ha siglato con l’ente privato di informazione turistica locale GardaLanding, il Vice Sindaco e Assessore con delega al turismo, manifestazioni, portualità e informatizzazione Filippo Gavazzoni traccia un bilancio più che positivo dei risultati ottenuti privatizzando le attività in precedenza gestite dagli IAT provinciali. Quello che si è consolidato è un modello di eccellenza per la promozione di Peschiera del Garda: una «best practice» potenzialmente esportabile nel Veronese che ha meritato l’attenzione dei quotidiani nazionali. Sono poi i dati Istat a confermare la validità della scelta: nel 2015, per presenze negli esercizi ricettivi, Peschiera si è aggiudicata il ventiduesimo posto tra i Comuni italiani, addirittura superando Verona (ventisettesima in classifica); sorpasso replicato nel 2016, con la conquista della ventesima posizione e la città di Giulietta e Romeo solo al ventiduesimo posto.    

«La formula di Infopoint turistico privato adottato dal 2015 si è rivelata per Peschiera una soluzione che ci ha permesso di far fronte alle inefficienze riscontrate nel corso della precedente gestione dell’ufficio turistico – spiega l’Assessore Filippo Gavazzoni –. L’informazione turistica provinciale non assicurava una promozione del territorio adeguata per Peschiera del Garda: impensabile che il nostro Comune, centro nevralgico del turismo gardesano, non beneficiasse di un ufficio informazioni in grado di rispondere in modo puntuale ed efficiente alle esigenze dell’incoming, sia italiano che straniero. In particolare, insieme all’attuale gestione, affidata a GardaLanding, siamo riusciti a implementare una strategia di valorizzazione turistica che punta a coinvolgere i Comuni ricompresi nel territorio del Garda».

«In GardaLanding abbiamo individuato l’interlocutore ideale per la gestione dell’operatività relativa alla promozione turistica, compresa l’organizzazione e la promozione di manifestazioni ed eventi locali», riprende l’Assessore Gavazzoni. La partnership con l’ente, gestito da tre professionisti locali, si basa una convenzione gratuita che permette al Comune di promuovere il territorio senza pesare sulle casse pubbliche, ma valorizzando la riviera gardesana in una visione d’insieme. Il vero successo: costo zero per i contribuenti e miglior servizio di Infopoint, affidato a un’azienda giovane e dinamica.
«La priorità per noi è superare ogni campanilismo di forma e cultura, che prevede per ogni Comune un ente di informazione turistica che si limiti a una promozione che resta dentro ai confini amministrativi. Noi consideriamo il Lago di Garda come unicum, un patrimonio che non appartiene solo a Peschiera, ma da condividere tra tutte le province che ne fanno parte: da Verona a Brescia, Mantova, Trento. Oggi come Assessorato – auspica – voglio creare i presupposti per avviare una rete interregionale che coinvolga Veneto, Lombardia e Trentino Alto Adige mobilitando istituzioni, enti e associazioni di categoria per lavorare a una strategia comune di promozione turistica del nostro Lago che abbia ricadute economiche e d’immagine per tutte e tre le regioni». Il successo per il futuro, auspica, «sarà affidarsi ad agenzie private di giovani intraprendenti e fortemente ferrati sulla promozione on-line e web».

«Gli ultimi tre anni di collaborazione con GardaLanding hanno significato per Peschiera del Garda l’implementazione di una serie di servizi informativi al turista che prima erano assenti», evidenzia l’Assessore. Fondamentale è stato il loro apporto nella realizzazione del progetto audioguid, nella distribuzione di Peschiera Tips, il magazine tradotto in diverse lingue straniere in cui sono riportati gli eventi patrocinati dal Comune, nelle attività di promozione e comunicazione che passano dai canali on-line sempre più indicati per raggiungere i visitatori più giovani e invogliare a scoprire l’offerta turistica locale e di tutto il Lago. «La sinergia per l’interscambio di eventi e comunicazione tra vari paesi, province e Regioni non è dettata da un regolamento o un trattato, ma dal buonsenso di chi vuole realmente far crescere il turismo. Collaborazione e volontà sono le mie due parole d’ordine, insieme alla determinazione a raggiungere un obiettivo e Tourism Peschiera Infopoint ne è la testimonianza migliore», fa notare. «Il nostro prossimo passo, però, sarà estendere questa possibilità alle altre province – conclude –: creare una sinergia comune che guarda nella direzione di un sistema unico e coordinato di informazione turistica. Mi auguro ci sia presto un’occasione di incontro con le istituzioni di tutti i Comuni interessati»

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 2 marzo 2018. Filed under PROVINCIA,Tempo Libero. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.