Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Andrea Tarquini in concerto alla Tela di Rescaldina

RESCALDINA, 13 marzo 2018-Dopo Milano e Genova, la rassegna “Tela d’Autore” promossa dall’osteria sociale La Tela di Rescaldina (MI) sotto la direzione artistica di Gianni Zuretti si sposta a Roma. Protagonista del concerto in programma giovedì 15 marzo è Andrea Tarquini, chitarrista e cantautore 45enne cresciuto nella scena musicale acustica e bluegrass romana ed affermatosi come autore dal forte impegno sociale.

Tarquini ha iniziato calcando i palchi d’Italia insieme con Stefano Rosso prima di focalizzare la sua attenzione verso generi musicali più acustici; dal cantautorato alla musica tradizionale USA, fino allo swing manouche, e alle tecniche del flatpicking e del fingerpicking. Dopo la parentesi con i “bluegrassari” romani dalla quale è nata la collaborazione con Luigi “Grechi” De Gregori, fratello maggiore del più celebre Francesco, si avvicina al jazz acustico (nel 2009 insieme ad Edoardo Martinez al mandolino, ha aperto l’edizione annuale del prestigioso International Acoustic Guitar Meeting di Sarzana) e all’insegnamento della chitarra acustica. È del 2013 “Reds!” album dedicato all’amico Stefano Rosso scomparso cinque anni prima e realizzato con Luigi “Grechi” De Gregori e con Paolo Giovenchi. Il lavoro si è classificato terzo finalista alle Targhe Tenco 2013 nella categoria Interpreti. Nel 2016 Tarquini, con la produzione di Anchise Bolchi, pubblica “Disco rotto” dove racconta la generazione dei quarantenni italiani e le loro problematiche. Il disco è arrivato finalista alle Targhe Tenco 2016 nella sezione “Miglior Opera Prima”. Tra le canzoni spiccano “Fiore Rosso”, dedicata a Beppino Englaro e alla sua battaglia di civiltà e “Il Destino è un Pianoforte”, swing raffinato scritto insieme a Francesco Bianconi dei Baustelle e Pippo Rinaldi Kaballà.
Inizio alle 21.30; ingresso libero.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 13 Mar 2018. Filed under Musica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.