Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“La sicurezza dei nostri confini è una priorità del PPE”, così Lara Comi al meeting di Lione

LIONE, 12 aprile 2018-«La sicurezza dei nostri confini è una priorità per il PPE. Dobbiamo rafforzare i controlli, rivedere il regolamento di Dublino e combattere culturalmente la radicalizzazione». Così l’on. Lara Comi, eurodeputata di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE al Parlamento Europeo, al Bureau Meeting del Gruppo PPE in corso a Lione, in Francia, dedicato al tema “Rafforzare i confini dell’UE”. «Come PPE vogliamo dare risposte anche ai problemi italiani, puntando sul gioco di squadra con gli altri Paesi, a partire dalla Francia, perché una seria politica di difesa delle frontiere europee è interesse prioritario di tutta l’Europa» sottolinea Lara Comi. Tra le proposte del Gruppo PPE al Parlamento Europeo, il potenziamento di Frontex con la dotazione di 10mila nuovi agenti per rafforzare i confini europei, la revisione del Regolamento di Dublino sul diritto di asilo (su cui è intervenuto il presidente de “Les Republicains” francesi, Laurent Wauquiez), ma anche investimenti intelligenti nei Paesi d’origine dei migranti per creare le condizioni affinché sia disincentivata la partenza verso l’Europa, in modo tale da poter affrontare alla radice l’emergenza. «E infine un’alleanza culturale, chiara e rispettosa dei nostri valori, con le comunità islamiche integrate in Europa, per estirpare il cancro della radicalizzazione» chiosa l’on. Comi, che ha introdotto il panel in cui è intervenuto lo youtuber inglese di origini pakistane Humza Arshad, attivista anti-radicalizzazione nelle comunità islamiche londinesi.
image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 12 aprile 2018. Filed under POLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.