Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Grande successo per AgriVarese con migliaia di persone che hanno invaso i Giardini e centro città

VARESE, 15 aprile 2018-Un successo che si ripete: organizzata dalla Camera di Commercio, attraverso la sua azienda speciale PromoVarese, in sinergia con l’Amministrazione Comunale e in collaborazione con le associazioni di categoria, la grande festa di AgriVarese in città anche in questo 2018 ha fatto centro.

Grazie ai colori, ai suoni e ai sapori dei produttori varesini, si è registrato il tutto esaurito negli spazi allestiti nello splendido scenario dei Giardini Estensi e nelle diverse zone del centro cittadino arricchite da tante iniziative.

Decine di migliaia le persone che hanno scelto di venire oggi a Varese per trascorrere una domenica all’insegna della bellezza e della qualità produttiva che caratterizzano la nostra agricoltura: «AgriVarese in città si è dimostrata ancora una volta la migliore rassegna per far avvicinare al più vasto pubblico la nostra agricoltura, con la sua attività e i suoi prodotti ad alta qualità – sono parole del presidente della Camera di Commercio Fabio Lunghi –. Una grande festa che ha richiamato, come sempre, una gran quantità di persone attratte dalla possibilità di entrare a contatto diretto col mondo agricolo. L’occasione per valorizzare la produzione agroalimentare varesina, che ci offre alimenti sani e di qualità, a provenienza certa e a basso impatto ambientale».

Una manifestazione, quindi, ad alto profilo: anche in questo 2018 AgriVarese in città si è confermata come l’evento che, in una singola giornata, richiama più pubblico nel centro di Varese, a beneficio dello stesso tessuto commerciale. Molte infatti anche le iniziative promosse con il coordinamento del Distretto Urbano del Commercio, così da rendere in questa domenica Varese una città attrattiva per i suoi abitanti come per tutti coloro che, nell’occasione, l’hanno raggiunta da altre località della Lombardia come pure dalla vicina dalla vicina Svizzera.

 “Il nostro parco deve essere sempre così, pieno di famiglie e bambini. Non solo durante le grandi iniziative di successo come Agrivarese, o le altre in programma per la primavera e l’estate, ma tutti i giorni e tutti i weekend”. E’ questo il commento entusiasta del sindaco Davide Galimberti durante la giornata di Agrivarese.

 “E’ un grande piacere vedere la nostra città così animata e festosa – insiste il sindaco Galimberti – In particolare è molto bello vedere famiglie e soprattutto bambini entusiasti passeggiare per le strade e per i Giardini Estensi, andare alla scoperta delle nostre eccellenze e godersi una giornata all’aria aperta tra tante iniziative e giochi per i più piccoli”.

“Una bellissima mattinata a Varese per visitare Agrivarese in Città, la fiera del settore primario che mette in mostra il meglio della produzione agroalimentare del nostro territorio”. Lo scrive sui social network Lara Comi, eurodeputata e coordinatrice provinciale di Forza Italia, vicepresidente del gruppo PPE al Parlamento Europeo, al termine del suo giro tra gli stand.
“Il settore primario in provincia di Varese è una nicchia di grande qualità, ricca di eccellenze che meritano di essere valorizzate e sostenute – sottolinea Lara Comi – iniziative come Agrivarese, che mettono in rete i produttori e consentono loro di incontrare direttamente i consumatori, vanno nella direzione giusta, ma le istituzioni devono fare di più per mettere le piccole grandi “perle” del settore agroalimentare varesino in condizioni di poter allargare i propri orizzonti, per poter dare un’ulteriore spinta alla crescita del turismo in provincia di Varese e per cogliere le opportunità che fanno volare il Made in Italy di qualità all’estero”.

Lara Comi in visita tra gli stand gastronomici

Nel corso della mattinata, Lara Comi ha incontrato gli uomini e le donne che quotidianamente portano avanti le eccellenze dell’agricoltura varesina, ma ha anche “messo le mani in pasta” con l’associazione Panificatori della provincia di Varese e si è confrontata con gli apicoltori che producono il Miele Varesino Dop, che stanno vivendo un periodo di sofferenza per via del maltempo di questo inizio di anno, che ha sensibilmente ridotto la raccolta di miele. “Mi sono impegnata con i nostri apicoltori per portare le loro istanze a tutti i livelli istituzionali – l’appello di Lara Comi – non lasciamoli soli”.
image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 15 aprile 2018. Filed under Economia,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *