Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La chiamata di soccorso con il Numero Unico: incontri informativi riservati ai bambini ricoverati

VARESE, 16 aprile 2018-Dopo il primo incontro con i bambini ricoverati in Pediatria all’Ospedale Del Ponte, gli infermieri della AAT 118 (Articolazione Aziendale Territoriale 118) e gli operatori tecnici della CUR NUE 1.1.2. (Centrale Unica di Risposta, Numero Unico Europeo dell’Emergenza) andranno a trovare i piccoli degenti degli Ospedali di Cittiglio e di Tradate, per spiegare loro la funzione del numero 1.1.2.

L’iniziativa, infatti, nata in collaborazione con il Dipartimento della Donna e del Bambino dell’ASST dei Sette Laghi, diretto dal dr. Massimo Agosti, mira a far conoscere a bambini e ragazzi ricoverati in Pediatria, nonché ai loro genitori, l’utilizzo del NUE, Numero Unico per le Emergenze 1.1.2, attraverso giochi e attività didattiche. Poter esprimere dubbi e curiosità ed avere la possibilità di confrontarsi con esperti preparati ad intervenire in caso di emergenza, infatti, può essere un modo piacevole di imparare a riconoscere i pericoli per poterli affrontare.

Gli operatori di AREU metteranno a disposizione l’esperienza e il lavoro già acquisiti con gli alunni delle scuole coinvolgendo i bambini che si trovano in una situazione particolare come quella del ricovero per riportarli alla quotidianità e distrarli, ma allo stesso tempo insegnare qualcosa di utile nella vita di tutti i giorni.

Gli incontri in programma sono :

Pediatria Ospedale di Cittiglio giorno 20 aprile dalle 14,30 alle 16,30

Pediatria Ospedale di Tradate giorno 24 aprile dalle 14,30 alle 16,30

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 16 aprile 2018. Filed under Sanità,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.