Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Primo Maggio dedicato alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro


Foto ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

PRATO, 1 maggio 2018-Al via la manifestazione nazionale di Cgil, Cisl e Uil per celebrare il Primo maggio e la festa dei lavoratori, che quest’anno viene ospitata a Prato e dedicata alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Ad accompagnarla è lo slogan ‘Sicurezza: il cuore del lavoro’, che apre anche il corteo dei lavoratori, al quale partecipano i segretari generali delle tre confederazioni, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.
Il corteo, dopo aver sfilato per le vie della città, si fermerà in piazza del Duomo dove, dal palco, ci saranno gli interventi dei tre leader sindacali.

Un momento della manifestazione nazionale di Cigl, Cisl e Uil del primo maggio, Prato, 1 maggio 2018.
ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

La città di Prato, spiegano i sindacati, “rappresenta un’importante e simbolica realtà industriale dove il tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è fortemente sentito”.
Prima della manifestazione nazionale, Camusso, Furlan e Barbagallo si sono recati al cimitero monumentale di Marcognano, in una frazione del comune di Carrara, per deporre una corona al monumento ai caduti sul lavoro e ricordare la tragedia avvenuta alla cava di marmo dei ‘Bettogli’ il 19 luglio del 1911, in cui persero la vita dieci lavoratori.
Nel pomeriggio, invece, si terrà come ogni anno il concertone in piazza San Giovanni a Roma, promosso dalle tre confederazioni e organizzato da iCompany.(ANSA)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 1 Maggio 2018. Filed under Economia,Sociale,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.