Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

A Busto Arsizio oltre 75.000 euro dalla Regione per combattere la violenza contro le donne

BUSTO ARSIZIO, 27 luglio 2018- Da anni l’Amministrazione comunale è impegnata a prevenire e contrastare il fenomeno della violenza di genere e a supportare le vittime di violenza con una serie di attività che possono contare da oggi su un importante contributo economico che è stato deliberato da Regione Lombardia.

Si tratta di ben 75.628,24 Euro che il Comune di Busto, quale ente capofila della Rete interistituzionale antiviolenza dei comuni degli ambiti territoriali di Busto Arsizio, Saronno, Gallarate e Somma Lombardo, utilizzerà per la realizzazione di un progetto finalizzato all’inserimento lavorativo e all’autonomia abitativa delle vittime.

Osserva l’assessore all’Inclusione sociale Miriam Arabini: “oggi la giunta ha preso atto di questo contributo e potremo quindi dare il via al progetto che il mio assessorato ha elaborato per rispondere all’esigenza di trovare un lavoro e un’abitazione alle donne che dopo la denuncia si ritrovano senza casa e senza un sostegno economico oppure a quelle che non denunciano proprio per non doversi trovare in questa situazione e continuano a subire violenze e soprusi. Con questa cifra potremo aiutare circa 15 donne anche con il supporto professionale del Centro Antiviolenza Eva onlus, dei servizi sociali dei comuni di residenza delle donne, dei centri per l’impiego del territorio”.

In particolare il contributo sarà suddiviso in due parti: 33.338,45 Euro saranno destinati a progetti per l’autonomia abitativa e 42.289,79 Euro ad attività che riguardano l’inserimento lavorativo.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 27 luglio 2018. Filed under PROVINCIA,Sociale,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.