Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Un volo su Milano con l’elisoccorso “in regalo” a 9 bambini vincitori del progetto Areu

COMO, 1 agosto 2018- Nove bambini in volo su Milano con l’elicottero del 118. E’ il premio ricevuto oggi dai piccoli pazienti che hanno partecipato con disegni e lavoretti all’112 Day, la giornata dedicata al numero unico dell’emergenza in Lombardia del 5 febbraio scorso, nata nell’ambito del progetto “I bambini e la sicurezza”. L’evento di oggi, organizzato da Areu all’ospedale San Carlo di Milano, ha ospitato tra i vincitori anche una ragazzina comasca, Sofia Vicari, 13 anni. Sofia, residente a Maslianico, che ha realizzato il suo disegno mentre era ricoverata all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia, dove tuttora è seguita.

I bambini sono stati accolti dal direttore generale di Areu Alberto Zoli e dai colleghi direttori generali Nunzio Del Sorbo (San Matteo di Pavia) e Marco Salmoiraghi (Asst Santi Paolo e Carlo) oltre che da una delegazione di Babcock International, società elicotteristica che ha messo gratuitamente a disposizione il vettore.

L’Asst Lariana ha aderito all’112 day e ha messo a punto il progetto “Impariamo a usare l’1.1.2”. L’iniziativa, che ha coinvolto Areu – Azienda regionale dell’emergenza urgenza in collaborazione con la Scuola Ospedaliera e l’Unità Operativa di Pediatria, diretta da Angelo Selicorni, mira a far conoscere a bambini e ragazzi ricoverati in reparto, nonché ai loro genitori, il corretto utilizzo del NUE – Numero Unico per le Emergenze 1.1.2 attraverso giochi e attività didattiche. Il volo di oggi è stato il coronamento dell’impegno di Sofia e di chi al Sant’Anna si è prodigato per diffondere anche in ospedale la cultura dell’emergenza-urgenza.
I bambini, divisi in gruppi di tre, sono saliti a bordo e hanno potuto sorvolare Milano con il comandante Guido Basso, il copilota Gabriele Alcini e il tecnico di volo Roberto Ferrazzi.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 1 Agosto 2018. Filed under Sanità. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.