Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Brescia Calcio femminile: Chiara Pedemonti dalla Primavera alla Prima Squadra

Chiara Pedemonti

BRESCIA, 4 AGOSTO 2018 – Proseguono le presentazioni ufficiali delle ragazze che dalla Primavera faranno il grande passo in Prima Squadra: oggi è il turno di Chiara Pedemonti 19 anni compiuti lo scorso 15 giugno, centrocampista di fascia destra, Chiara è una delle veterane della Primavera: quattro anni di militanza e ora la grande opportunità di esordire in Prima Squadra:
“Sono felicissima di aver raggiunto questo traguardo, perché sono a Brescia fin dalle Esordienti (ha
vestito per la prima volta la maglia biancoblu a 13 anni) quindi per me è un vero e proprio sogno che si avvera. Non me lo sarei mai aspettata. Sono super motivata anche perché tante mie compagne della Primavera faranno parte della Prima Squadra e allo stesso tempo molte delle ragazze che negli anni passati hanno vestito la nostra maglia sono tornate. Molte le conosco, ci ho giocato insieme tante volte, quindi sarà sicuramente un gruppo molto unito da subito”.
Che cosa ci dobbiamo aspettare dalle Leonessine che improvvisamente diventano grandi? “Sono fiduciosa che faremo grandi cose, perché le capacità ci sono. Per questa nuova stagione ho davvero aspettative importanti, possiamo arrivare molto lontano. Ne sono sicura”.
Una componente importante in un meccanismo che deve essere sempre oliato e perfetto è rappresentata dai tifosi, che in casa bresciana sono sempre presenti in maniera massiccia e spingono costantemente le Leonesse: “Loro sono fondamentali, ci sono stati sempre vicini in qualsiasi momento. Sia di gioia che di delusione. Il loro incitamento per noi è davvero un’arma in più. Non ho dubbi, ma chiedo loro di starci vicini per spronarci e sostenerci come hanno sempre fatto: non li deluderemo”.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 4 agosto 2018. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.