Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Incontro Salvini-Orbàn: presidio dei Radicali Italiani alla sede milanese del Parlamento Europeo

MILANO, 27 agosto 2018-In occasione dell’incontro che si terrà domani a Milano tra il Presidente ungherese Viktor Orbàn e il ministro dell’interno italiano Matteo Salvini, l‘Associazione Enzo Tortora Radicali Milano e il Gruppo +Europa con Emma Bonino in Lombardia hanno convocato, dalle 11:30 un presidio davanti alla sede del Parlamento Europeo a Milano, in Corso Magenta 59 (Palazzo delle Stelline). “Chiediamo alle istituzioni dell’Unione europea, nell’ambito della discussione sul bilancio UE, di sospendere i finanziamenti ai Paesi che violano in modo grave e sistematico la democrazia e lo Stato di diritto, a partire dall’Ungheria di Orbàn. – afferma Marco Cappato, leader Radicale e Tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni – Non solo l’Unione Europea non deve lasciarsi ricattare dai proclami del Governo italiano, ma deve usare proattivamente il bilancio comunitario per scoraggiare le derive autoritarie e illiberali in Europa”.
 
Nel pomeriggio, a partire dalle 17:00, i Radicali parteciperanno alla manifestazione Europa Senza Muri, organizzata dal Comitato Insieme Senza Muri e dai Sentinelli di Milano, in Piazza San Babila. Durante tutta la giornata, nelle sedi delle due manifestazioni, si raccoglieranno le firme sulla Iniziativa dei cittadini europei Welcoming Europe – per un’Europa che accoglie per una politica UE su immigrazione e integrazione, che abolisca il reato di solidarietà e crei canali sicuri di ingresso in Europa. 
image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 27 agosto 2018. Filed under MILANO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.