Pallanuoto Champions League: vittoria della BPM Busto Arsizio in Francia

Giuseppe Valentino

Brasov (Romania), 14 settembre 2018 – Concede il bis la Bpm Sport Management che centra il secondo successo su altrettante gare del round 1 di Len Champions League, con i mastini che regolano per 13-8 i francesi del Pays D’Aix Natation, la squadra dell’ex centroboa bustocco Romain Blary. I vice campioni di Francia però devono arrendersi ad un’altra prestazione maiuscola offerta dal sette di mister Marco Baldineti che in avvio di gara mette subito al sicuro il risultato con i primi gol della nuova stagione di Di Somma, Mirarchi (entrambe in superiorità) e Alesiani. Il poker lo firma capitan Luongo poi s’iscrive alla gara anche Luca Damonte che nello spazio di 48 secondi va in gol due volte per il 6-0 dei Mastini. De Lera risponde con l’uomo in più, ma a metà gara è 7-1 Busto. Nel terzo tempo arriva il gol dell’ex con Blary che, in superiorità, infila il 7-2. La Bpm Sport Management rallenta un po’, sbaglia tanto con l’uomo in più e permette ai francesi di riavvicinarsi fino al 10-6 a 6’ dalla fine dopo il gol di Khasz. Non basta perché Mirarchi e Fondelli mettono in cassaforte il risultato. Oggi alle ore 16.00 la Bpm Sport Management tornerà in vasca nella sfida contro la Dynamo Lviv.

Giuseppe Valentino (difensore BPM Sport Management): “È stata una bella partita, molto difficile, ma in cui abbiamo giocato molto bene. Forse ci siamo un po’ troppo deconcentrati negli ultimi due tempi e abbiamo sbagliato tanto con l’uomo in più. In generale però siamo molto soddisfatti e ora testa a stasera per la gara contro la Dynamo Lviv”.

BPM SPORT MANAGEMENT 13
PAYS D’AIX NATATION 8

PARZIALI: 2-0; 3-0; 3-0; 5-3.

BANCO BPM SPORT MANAGEMENT: Lazovic, Dolce, Damonte 3, Alesiani 1, Fondelli 2, Di Somma 2, Rosanò, Bruni, Mirarchi 2, Luongo 3, Casasola, Valentino, Nicosia. All.: Baldineti.

PAYS D’AIX NATATION: Noyon, Saux, Veron, Bahna, Khasz 3, Blary 2, Crousillat 1, Bakircilar, Monneret, Vandermeulen, De Lera 1, Colodrovschi 1, Aspar.

ARBITRI: Gomez (Esp), Peris (Cro).

NOTE: Spettatori: 80 circa. Superiorità numeriche: BPM Sport Management 2/11; Pays D’Aix Natation: 5/12. Uscito per limite di falli: Valentino (SM) nel quarto tempo.