Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Nature Urbane: al via l’ultimo weekend con moltissimi eventi

Villa Mirabello

VARESE, 28 settembre 2018- Si entra nel vivo dell’ultimo weekend di Nature Urbane 2018. Da domani e fino a domenica ancora tantissimi eventi tra ambiente, cultura, arte e paesaggio.

 Anche sabato e domenica continuano le visite alle ville: villa San Francesco, Villa Giardino Orchidea, villa Zambeletti, villa Carabelli Gervasini, villa Concordia, villa Carmen Sylva, villa Bianchi Piatti Clerici, villa Mozzoni- Vecchia Biumo, villa Moretti, villa al Nonaro, villa Bianchi Dezirelli, ville Ponti, villa Colombo, villa Biumi-Redaelli, villa Mozzoni-Quaranta Colonne, villa Spartivento, Cascina Gaggiano, villa Brusotti, parco di Villa Toeplitz.

 C’è ancora tempo inoltre nell’ultimo weekend di Nature Urbane di visitare le mostre: ARTIFICIALE E NATURALE PER MANO DELL’UOMO, per potere ammirare l’opera-installazione di Pietro Pirelli in mostra nell’oratorio di Villa Mirabello, FRAMMENTI DI STORIA, l’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica, ai musei civici di Villa Mirabello e la mostra allestita in Camera di Commercio: “AERMACCHI, Riprogettare la fabbrica degli aeroplani”.

 Per quanto riguarda l’area tematica percorsi tra arte e natura, il Festival propone sabato mattina una camminata lungo un tratto varesino della via Francisca del Lucomagno, un percorso ricco di testimonianze storiche, religiose e artistiche. La via, che un tempo permetteva a pellegrini e imperatori di raggiungere Roma dal lago di Costanza, offre anche spettacolari panorami grazie anche alla magnificenza delle montagne. Il percorso in programma per Nature Urbane ripercorrerà il Cammino della via Francisca che dalla Rasa attraversa il centro città per concludersi in Villa Recalcati. L’evento in collaborazione con Provincia di Varese e Regione Lombardia, UTR Insubria Varese comincia alle 8.30 con ritrovo alle ore 8.00 al Villaggio Cagnola e prevede anche un servizio navetta per il ritorno alle ore 15.45 da Piazza Libertà. La prenotazione all’evento è obbligatoria.

Villa Panza

 Ma le passeggiate alla scoperta del territorio e del paesaggio varesino proseguiranno anche nel pomeriggio disabato con il percorso che dalle 15 alle ore 18 partirà dal cuore di Velate per poi raggiungere la chiesa parrocchiale San Giuseppe di Fogliaro costeggiando magnifici esempi di ville in stile Liberty con maestosi giardini e alberi secolari. La partecipazione all’evento è libera, ma si consiglia la prenotazione.

 Alle 18 si potrà invece andare alla scoperta del Parco Zanzi e dei segreti dell’area verde che si estende sulla riva del lago di Varese. I volontari della Lipu racconteranno le forme di vita animali e vegetali presenti soffermandosi sia sulle specie autoctone che su quelle aliene. L’evento, adatto alle famiglie, analizzerà le caratteristiche dell’area per mostrare al pubblico quanto sia prezioso il nostro bacino lacustre per le funzioni vitali che svolge. La visita durerà circa un’ora e mezza. Il ritrovo per chi volesse partecipare è al Lido della Schiranna. É necessario però prenotarsi sul sito di Nature Urbane.

 Prosegue anche per questo weekend il viaggio attraverso le pagine del capolavoro di Stevenson proposto dall’evento “A vele spiegate”. Dopo il successo delle letture di Monica Guerritore, Massimo Popolizio, Giobbe Covatta e Lella Costa, domanisabato 29 settembre, alle 18.30 sarà l’artista e drammaturgo Mario Perrotta ad addentrarsi tra le pagine de “L’isola del tesoro” nello splendido scenario del Campo dei Fiori e con sfondo l’ Osservatorio Astronomico “G.V. Schiaparelli”. Al piazzale De Gasperi si potrà usufruire di un servizio navetta gratuito per poter raggiungere facilmente il Campo dei Fiori. 

 La giornata di sabato 29 settembre si concluderà in bellezza alle ore 20.30 a Palazzo Estense con il concerto dell’Orchestra Accademica. Ensable è composta da professionisti e studenti di tutta Italia e sostiene il progetto “Le arti per le terapie” rivolto ai bambini e adulti con problemi psichici e fisici. L’accademia Musicale Camille Saint-Saëns ha creato un’equipe composta da musicoterapisti, arte terapisti, esperti di psicomotricità, teatro terapisti, psicologi e psichiatri. L’orchestra, infatti, crede fortemente che l’arte, la musica e l’armonia possano migliorare il mondo ed essere utilizzate come una vera e propria terapia che sostenga i bambini e e le loro famiglie. L’Orchestra Accademica, una vera eccellenza nel nostro paese, esegue solo concerti di alta rilevanza culturale e con grandi nomi del panorama musicale internazionale affrontando repertori di categoria eccellenza. A Palazzo Estense eseguiranno un concerto per Tromba e Orchestra di Oskar Böhme con Marco Pierobon solista.

 Domenica 30 settembre per l’ultimo giorno di Nature Urbane si potrà partecipare al percorso organizzato in collaborazione con il CAI sezione Varese dedicato a chi volesse immedesimarsi in un pellegrinaggio medioevale percorrendo la strada che portava al Sacro Monte, prima della costruzione della Via Sacra. Lungo un sentiero pianeggiante si arriva al torrente Vellone e, dopo una breve salita, si raggiunge la stazione di valle della Funicolare per raggiungere il Borgo di Santa Maria del Monte (mt. 800). Da lì inizia la discesa fino alla fonte del Ceppo, famosa per la sua acqua. Si prosegue in discesa lungo il sentiero delle sorgenti che, costeggiando il tratto iniziale del torrente Vellone, riporta alla stazione di valle della Funicolare, e da lì, passando per la Prima Cappella, si ritorna a Velate per le ore 13. Il ritrovo è alle ore 8.00 in piazza Santo Stefano di Velate, con il consiglio di portare un abbigliamento a strati adatto alla stagione con calzature adatte al percorso.

Giardini Estensi

 Dalle 10:30 di domenica, nelle piazze di Varese, si svolgerà l’evento UN SORRISO PER IL PONTE, una festa di giochi di piazza fino alle 18:00, con l’obiettivo di creare una grande ludoteca all’aperto, con tantissime attrazioni, da spettacoli di magia a laboratori creativi, per trascorrere una domenica di gioco con la famiglia. Il programma completo sul sito www.ilpontedelsorriso.com

 Con l’associazione Italia Nostra si potrà invece visitare il BATTISTERO DI SAN GIOVANNI, monumento storico più antico di Varese, Visite previste domenica alle ore 10.30, 12.30,15.30 e 17.30.

 A Palazzo Estense, dalle 15:00 alle 17:00, si svolgerà l’incontro “EDIFICI BESTIALI: I NOSTRI COINQUILINI HANNO LE ALI!”. Si discuterà del valore della fauna urbana e dell’importanza della biodiversità che da secoli convive con noi, apportando molti benefici: rondini, rondoni, balestrucci e pipistrelli sono solo alcuni dei meravigliosi animali con cui condividiamo le nostre case, ed è grazie a loro che possiamo vivere in un ambiente sano, in virtù della loro dieta insettivora che consente di eliminare ogni anno migliaia di zanzare, mosche e insetti nocivi. I naturalisti della Lipu

spiegheranno quali azioni è possibile intraprendere per una buona convivenza, tra piccoli accorgimenti, nidi artificiali, vetrate anticollisione e altre informazionutili.

 

Se volete cimentarvi nelle atmosfere di spensieratezza della Belle Epoque, periodo in cui la città giardino primeggiava per il suo turismo di lusso, dalle 15 alle 18 il Palace Hotel apre le sue porte per trascorrere un pomeriggio, a cura di OfficinAmbiente. Il ritrovo alle ore 15.00 in via Zucchi 3 aCasbeno.

 Il gran finale sarà tutto dedicato alle famiglie, ai giovani e ai più piccoli a Villa Toeplitz. A Partire dalle 12:00, appuntamento con il grande pic-nic che partirà dal mattino e andrà avanti per tutto il pomeriggio. Particolarità di questo evento saranno le iniziative musicali proposte dall’Associazione Covo, come l’Open Mic e l’esibizione di artisti buskers, a cui seguono nel pomeriggio racconti e poesie della tradizione popolare, organizzate dall’Associazione Coopuf Iniziative Culturali.

 Alle 18:30 per l’ultima lettura de A VELE SPIEGATE arriverà a Varese Max Pisu.Il celebre attore, carabettista e personaggio televisivo leggerà la decima e ultima puntata dell’Isola del tesoro di Stevenson: Quindici uomini sulla cassa del morto – Yo-ho-ho…

 Il grande Pic Nic proseguirà poi in serata a partire dalle 20:30, sempre in Villa Toepliz, con il Concerto di chiusura del Festival. Si esibiranno i Ragni su Marte, indie-band di Varese che ha pubblicato da poco il primo album; a seguire i GoldfishRecollection, quartetto di matrice funk sempre proveniente dalla provincia di Varese che, nonostante la giovane età, vanta una già ottima esperienza live. Ospiti speciali della serata i Botanici, band prodotta da Bebo Guidetti de Lo Stato Sociale, che si appresta a concludere con questa data “l’ultima estate di Solstizio”, il tour di promozione dell’omonimo album uscito per Garrincha Dischi ad aprile 2017 e che ha registrato più di 70 date della giovane band indie/rock in giro per l’Italia, aprendo anche grandi nomi della scena come The Zen Circus, Canova, Lo Stato Sociale, i Ministri. In caso di maltempo il concerto si terrà sotto la Tensostruttura dei Giardini Estensi.

Il festival è su www.natureurbane.it

 Per informazioni sulle prenotazioni:

WELCOME AREA NATURE URBANE
PALAZZO ESTENSE (piano terra, sotto al porticato)
via Sacco n. 5 – Varese

da lunedì 17 a domenica 30 settembre, dalle 10.00 alle 18.00 (tutti i giorni, compresi sabato e domenica)

tel. +39 0332 255281
mail 
natureurbane@comune.varese.it

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 28 settembre 2018. Filed under Tempo Libero,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.