Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Al via la Campagna Antinfluenzale dell’Asst Settelaghi: tutte le sedi dove prenotarsi

VARESE, 2 novembre 2018-A partire dal 6 novembre 2018 prende avvio ufficialmente la campagna di vaccinazione antinfluenzale, che rappresenta una strategia efficace e sicura per prevenire l’influenza e le sue complicanze. La vaccinazione è fortemente raccomandata sia per coloro che si trovano in condizioni di particolare fragilità, sia per chi lavora in ambito ospedaliero ed è quindi più esposto al contatto con i virus dell’influenza. 

In particolare, hanno diritto a ricevere gratuitamente la vaccinazione:

– chi ha un’età pari o superiore a 65 anni;

– chi, di ogni età a partire dai 6 mesi, appartiene alle categorie a rischio indicate nella tabella ministeriale allegata, tra cui, per la prima volta da quest’anno, sono  inseriti anche i donatori di sangue;

– le donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza;

– gli operatori sanitari.

I cittadini aventi diritto riceveranno la vaccinazione rivolgendosi:

  • alle sedi vaccinali territoriali di Asst Sette Laghi disponibili nelle sedi territoriali di Azzate, Arcisate, Cittiglio, Luino, Sesto Calende, Tradate e Varese, secondo gli orari e le modalità specificate alla pagina www.asst-settelaghi.it/vaccinazioni_sedi.php
  • ai propri Medici di Medicina Generale.

Inoltre, la vaccinazione gratuita sarà proposta attivamente a tutti i degenti e pazienti ambulatoriali che rientrano nelle categorie a rischio direttamente nei reparti e negli ambulatori dell’ASST dei Sette Laghi  in cui sono in cura.

Alle gravide al secondo o terzo trimestre la vaccinazione sarà offerta in occasione dell’accesso ambulatoriale programmato per la vaccinazione antidifterite-tetano-pertosse.

In ottemperanza al Piano Regionale Prevenzione Vaccinale (PRPV) 2017/2019 e in linea con quanto indicato dai LEA, sarà proposto attivamente sia il vaccino antinfluenzale tetravalente specifico per la stagione 2018/2019, sia il vaccino antipneumococcico. Poiché la affezioni all’apparato respiratorio possono infatti portare a complicanze come la polmonite e la bronco-polmonite, in co-somministrazione con il vaccino antinfluenzale sarà offerta anche una dose di vaccino antipneumococcico che sarà gratuita per coloro che hanno già compiuto i sessantacinque anni di età e per i soggetti a rischio.  

L’ASST assicura inoltre la possibilità di ricevere la vaccinazione anche ai detenuti presso la casa circondariale di Varese.

Un aspetto di particolare importanza è l’offerta attiva della vaccinazione ai dipendenti dell’ASST dei Sette Laghi, sia per evitare la malattia, sia per evitare che il personale possa essere responsabile della trasmissione dell’influenza agli assistiti.

I dipendenti dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale dei Sette Laghi, se desiderano vaccinarsi, potranno fare riferimento alle indicazioni inviate dalle rispettive Direzioni Mediche e Direzioni di Aree Territoriali.

In particolare, i dipendenti delle sedi ospedaliere che fanno riferimento al Presidio di Varese, potranno rivolgersi:

– prioritariamente nel proprio reparto di appartenenza;

– alla Medicina del Lavoro;

– alle sedi degli ambiti territoriali secondo il calendario allegato alla presente.

Per il Presidio di Tradate, le vaccinazioni antinfluenzali ai dipendenti, verranno effettuate dal Personale della Medicina del Lavoro nella sede della  Day Surgery (primo piano Padiglione Galli) dalle ore 08.30 alle ore 12.00 nelle giornate di: venerdì 09 novembre, giovedì 22 novembre e giovedì 13 dicembre.

Per il presidio del Verbano la vaccinazione antinfluenzale ai dipendenti verrà effettuata presso i rispettivi poliambulatori nei seguenti giorni e orari:

Ospedale di Luino 8 novembre 2018 dalle ore 08.30 alle ore 15.30 e 22 novembre 2018 dalle ore 09.00 alle ore 12.00.

Ospedale di Cittiglio 15 novembre 2018 dalle ore 8.45 alle ore 11.30 e 22 novembre 2018 dalle ore 08.30 alle ore 15.30.

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 2 novembre 2018. Filed under Sanità,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.