Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il Varese espugna Legnano con una rete di Camarà

LEGNANO, 4 novembre 2018- Il Varese espugna il difficile campo di Legnano portando a casa 3 punti molto importanti per la testa della classifica.

L’unica rete dell’incontro, risultata poi quella determinante, è di Camarà che insacca alle spalle di Cotadro al 2′ del secondo tempo

Fischio d’inizio alle 14.30 al “Mari” di Legnano dove è ospite il Varese. Rispondono con moderato entusiasmo le due tifoserie, sugli spalti ci sono circa 1200 spettatori. In classifica i biancorossi sono secondi e alle loro spalle ci sono proprio i lilla a -2. Considerata la rivalità e il blasone questo può essere definito come il big match della giornata.
Formazione tipo per i biancorossi con Domenicali che schiera il consueto 4-2-3-1,  Erbetta conferma il 4-4-2 dopo la gara di domenica scorsa pareggiata 1-1 contro il Busto 81.

PRIMO TEMPO
Equilibrio nei primi minuti di gioco tra Legnano e Varese, poi i biancorossi salgono in cattedra e diventano molto pericolosi soprattutto con le conclusioni da fuori area. Al 5′ è bravo Scapolo a dire di no a Grasso che ha girato bene di testa su cross di Foglio. Al 12′ e al 18′ Cotardo dice due volte di no a Etchegoyen. Dopo un’opportunità di contropiede non sfruttata da Berberi è ancora il n. 1 lilla, alla mezzora, a negare la rete a Etchegoyen che conclude dal limite rasoterra. Al 35′ occasionissima per il Varese: Lercara dalla sinistra la butta in mezzo, Etchegoyen riceve sul dischetto, conclude rasoterra angolato ma Cotardo si distende e devia in angolo. Il n. 1 di casa si ripete allo scadere su una conclusione di Camarà da trenta metri.

SECONDO TEMPO
Dopo 2′ il Varese passa in vantaggio. Scaramuzza manovra bene sulla fascia sinistra e butta in mezzo un rasoterra che attraversa tutta l’area, arriva sul secondo palo dove Camarà in scivolata appoggia in rete a porta vuota. All’11′ Grasso potrebbe sfruttare meglio una buona palla servita da Giardino sul dischetto del rigore, la punta si gira e conclude debolmente con Scapolo che controlla. Alla mezzora contropiede per il Varese con Scaramuzza che arriva dentro l’area, conclude incrociando con la palla che si perde sul fondo. al 36′ ci prova Berberi con una conclusione da dentro l’area che finisce alta sopra la traversa. Il Legnano cerca il pari senza però essere pericoloso e i biancorossi sfiorano il raddoppio con due clamorosa occasioni con Piquetti che al 47′ si libera al centro dell’area del Legnano ma conclude sopra la traversa. Un minuto più tardi, dalla sinistra, con un tiro a giro sfiora il palo. Il Varese porta a casa una importante e meritata vittoria.

IL TABELLINO
Legnano-Varese: 0-1
Legnano (4-4-2): Cotardo; Curci, Bianchi, Nasali, Foglio; Ortolani (dal 3′ Giardino), Calviello, Fautario (dal 1′ st Giglio), D’Onofrio (dal 3′ st Crea); Berberi, Grasso. A disposizione: Pasiani, Papasodaro, Trenchev, Brusa, Borghi, Miculi. All.: Erbetta
Varese (4-2-3-1): Scapolo: Lonardi, M’Zoughi, Travaglini, Bianchi; Etchegoyen, Gestra; Camarà, Lercara (dal 23′ st Marinali), Scaramuzza (dal 31′ st Piquetti); Vegnaduzzo (dal 44′ st Silla). A disposizione: Porro, Mauro, Conti, Mondoni, Improvola, Moceri. All.: Domenicali
Arbitro: Vito Guerra di Venosa (Montanelli e Caligani)
Marcatori: Camarà al 2′ st
NoteAmmoniti: Curci, Crea,Foglio e Giglio (L). Scaramuzza, Gestra e Lonardi (V). Angoli: 8-4 Varese

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 4 novembre 2018. Filed under Sport,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.