Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Robur sbanca Legnano: due punti importanti per la classifica

Marco Planezio

VARESE, 5 novembre 2018-E’ una Robur battagliera quella vista nella trasferta di domenica 4 novembre a San Giorgio su Legnano dove, nel fortino della capolista Sangiorgese, è riuscita a sbancare il campo per88 a 86, guadagnando due importantissimi e meritati punti.
Parte subito forte la Coelsanus azzannando gli avversari con le sue armi migliori: tiro e velocità.
Ci pensano Passerini e Planezio ad aprire le danze e a realizzare nei primi cinque minuti di gioco i 16 punti che portano Varese a condurre 16 a 6. Distacco che viene mantenuto fino al 6’ (19 a 9) quando Legnano si sveglia dal suo torpore e nel giro di 4 minuti, con Bocconcelli in prima linea, rifila un parziale di 11 a 2 riuscendo a recuperare buona parte del distacco e a chiudere il quarto sotto di 2 (20 – 22).

Continua anche nel secondo quarto l’intensità di Varese che non si fa intimorire dal clima infuocato del Pala Bertelli. Prima con Planezio da tre, poi con Rosignoli e Maruca da sotto e infine con un’altra bomba da tre di Ferrarese ristabilisce le debite distanze e va nuovamente
a +9 (33 – 24) a 6’43’’ dall’intervallo. La LTC non è ancora domata e, complice qualchedéfaillance in difesa varesina, si riporta a -4 a metà 2° quarto (37 -33).
Vantaggio che Varese continua a mantenere nonostante Legnano riesca ad agganciare il pareggio con un paio di triple (39 pari) a 20’’ dalla sirena. Ci pensa però Mercante con un tiro da distanza siderale a riportare a 3 i punti di vantaggio alla pausa lunga (39 – 42).
Vantaggio che Varese perde nel giro di 4 minuti del 3° periodo, con Legnano che affila le armi e infila la tripla del sorpasso (47 – 46) con Cozzoli che fa scoppiare il pubblico del palasport di San Giorgio.
E’ in questi frangenti che deve saltare fuori il carattere di una squadra e la Robur lo dimostra riprendendo il controllo del gioco e segnando ben quattro bombe (1 di Mercante, 2 di Planezio, 1 di Ferrarese) nel giro di tre minuti, riportandosi con determinazione a +8 (52 – 60) a 1’45” dalla fine del terzo quarto, chiuso 65 a 59.

Nell’ultimo tempo Varese non demorde e continua a giocare di squadra segnando canestri importanti e recuperando ottime palle e rimbalzi in difesa. A 3’50” dal termine la Robur conduce di 10 punti (71 – 81) con un Planezio spettacolare (30 punti per lui a referto con 5/6 da tre) e un ottimo Rosignoli che recupera rimbalzi e dispensa palle ai compagni.
Se Varese pensa di aver già la vittoria in mano, al contrario Legnano crede ancora nel recupero e infatti nei successivi 2’ di gioco si avvicina pericolosamente ai gialloblu arrivando a -1 (86 – 87) con 49’’ da giocare.

Il finale di partita sembra un film già visto con palla in mano a Varese che spreca un importantissimo canestro a 30’’ dalla fine. Anche Legnano non riesce a concretizzare l’azione e commette un fallo su Planezio che mette solo uno dei due liberi (86 – 88).
Finale ancora da brividi con Varese che recupera una palla “infuocata” su rimbalzo ma la perde per un’infrazione di campo. L’ultima azione è di Legnano che tenta il tutto per tutto con un tiro da tre che però esce e spegne così ogni speranza di vittoria.
La Robur riesce perciò ad espugnare il campo della Sangiorgese e a portare a casa un ottimo risultato, come commentato da coach Cecco Vescovi al termine dell’incontro: “Siamostati bravi a rispettare il piano partita, anche se con qualche piccola sbavatura, che comunque ci sta contro una squadra come Legnano. Abbiamo trovato buone soluzioni in attacco e difeso con intensità. Ottima e meritata vittoria e da domani si pensa alla prossima gara”.
Gara che si disputerà Sabato 10 Novembre alle 20.30 al Campus di via Pirandello contro la quotata Vigevano, squadra neopromossa ma con molte ambizioni.
Tabellini:
LTC S. Giorgio su Legnano – Coelsanus Varese 86-88 (20-22, 39-42, 59-65, 86-88)
Varese: Ivanaj (0/0, 0/0), Dal Ben ne, Passerini 11 (4/5, 1/4), Planezio 30 (5/9, 5/6),
Ferrarese 15 (2/6, 3/8), Assui 1 (0/2), Mercante 9 (1/3, 2/3), Maruca 10 (3/3, 1/4), Calzavara
ne, Mottini ne, Rosignoli 12 (4/8), All. Vescovi.
S. Giorgio su Legnano: Parlato 13 (2/3, 3/5), Cozzoli 11 (1/2, 3/7), Colombo 11 (5/7),
Rota 10 (2/5, 2/5), Bocconcelli 10 (5/6), Toso 9 (3/4), Di ianni 9 (1/2, 2/3), Scali 8 (2/5, 1/6),

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 5 novembre 2018. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.