Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Capodanno al Latin Note di Milano con i Los Tres de la Habana

MILANO, 26 dicembre 2018-Lunedì 31 dicembre il LATIN NOTE di Milano (Viale Certosa, 131) festeggia Capodanno 2019 con un’atmosfera tutta cubana, proponendo un menù straordinario che unisce i sapori del Sud America e quelli del Mediterraneo e intrattenendo il pubblico con uno spettacolo unico che vede protagonisti i LOS TRES de la HABANA.

Il gruppo, composto da Alfredo Munoz (percussioni), Nelson Betancourt Duarte (piano e basso) e Juan Luiz Piedra (voce) e Domenico Mamone (sax), si esibirà in concerto a partire dalle ore 00.00 e sarà accompagnato dal dance show della special guest ROSY BLACK, conosciuta come LA GLOBELEZA INTERNACIONAL.

La serata, che comprende cena con bevande incluse, brindisi di mezzanotte con spumante e panettone fatto in casa e live show, ha un costo di 120 euro (per prenotazioni e informazioni contattare il numero 02.38001756).

LOS TRES de la HABANA è un gruppo nato nel 2015 composto dai musicisti cubani Alfredo MunozNelson Betancourt Duarte e Juan Luiz Piedra e dal musicista italianoDomenico Mamone. Munoz e Betancourt Duarte si conoscono a L’Avana dove cominciano a suonare insieme più di 25 anni fa. Nel 1997 si trasferiscono in Italia e cominciano a esibirsi in diversi locali milanesi con varie formazioni e orchestre. Dal 2005 al 2015 suonano con diversi nomi in giro per l’Italia, sino a fondare i LOS TRES de la HABANA nel 2015. L’anno successivo si aggiunge al gruppo il sassofonista Domenico Mamone, il quale fin da subito si rivela fondamentale per il carattere della band.

Alfredo Munoz suona nell’Orchestra Bravo della Rai, diretta da Augusto Righetti, per 10 anni ed è l’unico straniero nell’orchestra.

Nelson Betancourt Duarte suona nei locali milanesi da molti anni dove è apprezzato sia per la sua tecnica che per la capacità di intrattenere il pubblico con il suo carisma.

Domenico Mamone è insegnante presso l’Istituto Secondario di Primo Grado “Bruno Munari” di Milano e suona nell’Orchestra Ottavo Richter.

Juan Luiz Piedra ha lavorato a L’Avana Cafè di Milano per diversi anni e durante la sua carriera ha collaborato con artisti cubani, lavorando sia a Cuba che in Italia.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 26 Dicembre 2018. Filed under Spettacoli&Cultura,Tempo Libero. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.