Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

A scuola con il car pooling: Saronno capofila in Italia

SARONNO, 11 gennaio 2019-Un progetto finanziato dal Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del Ministero dell’Ambiente a cui il Comune di Saronno, insieme a Caronno Pertusella, Ceriano Laghetto, Cislago, Gerenzano, Origgio, Rovellasca, Rovello Porro, Saronno, Solaro, Turate e Uboldo ha iniziato a lavorare, con l’obiettivo di introdurre un nuovo modo per organizzare gli spostamenti da casa a scuola.
Il progetto CMS Ciclo Metropolitana Saronnese affronta il tema del miglioramento ambientale, attraverso un programma di mobilità sostenibile condiviso e tra le diverse iniziative è previsto anche il car pooling per le scuole superiori coinvolgendo gli studenti e le loro famiglie. Dopo alcuni mesi di analisi e di incontri preparatori è stato scelto il Liceo Grassi come istituto pilota, da cui partire.
Il Comune di Saronno ha affidato la gestione del car pooling ad una società specializzata, agenda 21 consulting srl, che da diversi anni lavora su questo settore con buoni risultati. Mai prima d’ora, però si è sperimentato il progetto con i ragazzi delle superiori.
Il car pooling per il liceo G.B. Grassi prevede la costituzione di equipaggi tra 2 o 3 famiglie che raggiungono un accordo per effettuare il percorso casa-scuola o casa-fermata del bus (o stazione ferroviaria) con un’unica auto per tutto l’anno scolastico. Gli equipaggi possono funzionare ‘a rotazione’, con una famiglia che fa l’andata e l’altra il ritorno, o ad autista fisso. L’organizzazione del car pooling segue un preciso e sicuro sistema di gestione e permette a tutti di risparmiare tempo e chilometri, ridurre le emissioni di gas inquinanti e risparmiare risorse.
A dicembre è stata lanciata una indagine rivolta a tutta la popolazione scolastica del liceo G.B. Grassi per raccogliere l’interesse e la disponibilità delle famiglie a partecipare al progetto. Sono oltre 400 le risposte finora pervenute con buona percentuale di offerte o ricerche di viaggi.
“Stiamo lavorando su più fronti – ha detto il sindaco Alessandro Fagioli – per riuscire a migliorare problematiche legate all’inquinamento. Il car pooling va sicuramente in questa direzione. Inoltre insieme alla Saronno Servizi ho già fatto degli incontri per arrivare a definire progetti di partnership per la promozione di veicoli elettrici che sicuramente abbatterebbero di molto l’inquinamento”.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 11 Gennaio 2019. Filed under PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.