Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Le parole di Rita: spettacolo teatrale su Rita Levi Montalcini al Teatro Santuccio

VARESE, 6 febbraio 2019-Sabato sera 9 febbraio prossimo, alle 20.30, presso il Teatro Santuccio di via Sacco 10 si terrà il primo spettacolo teatrale della rassegna teatro-musica-letteratura “Parola di donna”, dedicato alla splendida figura di Rita Levi Montalcini: “Le parole di Rita”.

Rita Levi Montalcini era nata a Torino il 22 aprile 1909 ed è morta a Roma il 30 dicembre 2012. Definita dal suo concittadino e vittima dell’antisemitismo Primo Levi “una piccola signora dalla volontà indomita e dal piglio di principessa”, è stata una neurologa, accademica e senatrice a vita, Premio Nobel per la medicina nel 1986.

Negli anni Cinquanta con le sue ricerche scoprì e identificò il fattore di accrescimento della fibra nervosa NGF, la scoperta per la quale nel 1986 è stata insignita del Premio Nobel. È stata la prima donna ad essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze, nominata Senatrice a vita nel 2001 “per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale”. È stata socia nazionale dell’Accademia dei Lincei per la classe delle Scienze Fisiche e socia fondatrice della fondazione IDIS-Città della Scienza.

Lo spettacolo è stato ideato e prodotto da Valeria Patera, che ne cura la regia, ed è derivato dalla autobiografia e dalle 3000 lettere che la scienziata scrisse alla famiglia dagli Stati Uniti. Interpretato da Margherita Di Rauso, tra le principali protagoniste della scena attoriale italiana, è un viaggio attraverso l’avventura umana e professionale di Rita, tra vita privata e scienza, opera e segreti, ricordi ed aneddoti.

Alle parole fanno da contrappunto le immagini video e i paesaggi musicali prediletti: Bach, Beethoven, Mozart. La storia di una giovane donna ebrea che decide il proprio destino, in un’epoca tragica, segnata dalle persecuzioni razziali e dalla difficoltà di affermarsi in un ambiente scientifico prettamente maschile e maschilista.

Arricchito da un intervento audio della prima protagonista Giulia Lazzarini.

Biglietto € 12, con prevendita tutti i giorni in orario d’ufficio presso l’Agenzia Giuliani e Laudi, e il giorno dello spettacolo presso il Teatro Santuccio in orario 9.30-12.30/15.30-20.30.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 6 Febbraio 2019. Filed under Spettacoli&Cultura,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.