“Abbasso la guerra” e il manifesto di Don Milani: in mostra alle Acli provinciali

VARESE, 11 febbraio 2019-A partire da giovedì 14 febbraio verranno aperte presso gli spazi espositivi delle ACLI provinciali di Varese, in via Speri Della Chiesa Jemoli n.9, le mostre “Abbasso la guerra – Persone e movimenti per la pace dell’800 ad oggi” e “Gianni e Pierino – La scuola di Lettera a una professoressa”.

Le mostre e le serate collaterali, sono una tappa importante nell’ambito del concorso “Nel cuore della Costituzione. Dalla scuola di Barbiana al civic engagement lab per formare cittadini di pace e legalità”, che gli organizzatori desiderano proporle non solo alle scuole, ma a tutta la cittadinanza.

La mostra “Abbasso la guerra – Persone e movimenti per la pace dell’800 ad oggi”, attraverso pannelli con fotografie e riproduzione di documenti – molti dei quali inediti –  illustra l’impegno spontaneo ed organizzato che singole persone, movimenti e associazioni hanno profuso contro la cultura della guerra con iniziative e mobilitazioni, elaborazioni e pensiero, successi e sconfitte, idee e proposte.

La mostra “Gianni e Pierino – La scuola di Lettera a una professoressa” costituisce il manifesto di Don Milani e dei ragazzi di Barbiana ed indica una scuola per tutti e per ciascuno, mediante la quale diventare cittadini sovrani.  I suoi pannelli si susseguono proponendo un percorso fatto di immagini d’epoca provenienti dalla Fondazione Don Lorenzo Milani, e brevi stralci del libro. La mostra si articola in sei sezioni tematiche ciascuna delle quali si conclude con una proposta di riflessione.

Visite gratuite su prenotazione fino a venerdì 1 marzo: da lunedì a venerdì con orario 9.00 – 18.00.

Le mostre sono accompagnate da due  serate pubbliche, rivolte a tutta la cittadinanza:

martedì 19 febbraio, ore 20.45, c/o ACLI provinciali di Varese “Don Lorenzo Milani – L’obbedienza non è più una virtù”, attualità delle testimonianze e dell’insegnamento del priore di Barbiana su non violenza, obiezione di coscienza, no alla guerra.
Con Agostino Burberi – alunno di Don MilaniDon Renato Sacco – Coordinatore di Pax Christi.
Ingresso gratuito.

Venerdì 1 marzo, ore 20.45, “Abbasso la guerra – Persone e movimenti per la pace dall’800 ad oggi”, poiché le guerre nascono nella mente degli uomini, è nella mente degli uomini che devono essere costruite le difese della pace.
Con Laura Tussi – Associazione PeaceLinkFabrizio Cracolici – Presidente ANPI sezione Emilio Bacio Capuzzo, Nova Milanerse, Elio Pagani(in attesa di conferma)– Abbasso la guerra, e la partecipazione di Renato Franchi – musicista, Musiche e note di impegno per la pace.

Ingresso gratuito. 

Le  mostre e le serate, grazie al contributo della Fondazione La Sorgente di solidarietà sociale Onlus, sono promosse da: ACLI provinciali di Varese, Circolo ACLI di Varese centro, Università dell’Insubria, Centro Internazionale Insubrico “Carlo Cattaneo” e “Giulio Preti”, Associazione Kentro Varese, Libera Varese.