Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Calcio giovanile: al via il Memorial Sergio Gambini organizzato da ASD Olgiatese

OLGIATE OLONA, 18 aprile 2019– Il tradizionale Memorial Sergio Gambini organizzato da A.S.D. Olgiatese, anche quest’anno giunge al suo 13°appuntamento e sicuramente richiamerà per il suo prestigio acquisito negli anni una nutrita cornice di pubblico e appassionati del settore per ammirare i giovani campioncini delle più prestigiose società calcistiche che si affronteranno in avvincenti sfide.

L’evento, in passato denominato “Torneo di Primavera”, che si svolgeva nel vecchio campo sportivo di Olgiate Olona, dal 2008 con l’inaugurazione del nuovo complesso sportivo intitolato a Sergio Gambini ha trovato la sua collocazione in una struttura d’eccellenza nel territorio. Sergio Gambini, un olgiatese che ha dedicato tutta la sua vita allo sport sia come atleta sia come dirigente organizzativo della vecchia A.C. Olgiate Olona, è stato ricordato dalla comunità con l’intitolazione dello stadio a suo nome e con la denominazione dell’ambito torneo da “Torneo di Primavera” a “Memorial Sergio Gambini”.

Una tradizione che si rinnova anno dopo anno, il “Memorial Sergio Gambini” è diventato uno dei tornei più prestigiosi del Varesotto, Valle Olona e Altomilanese visto il crescente interesse da parte del pubblico e delle società calcistiche professioniste che vi partecipano. Quest’anno il torneo “Memorial Gambini” è rivolto a squadre della Cat. Pulcini 2009.

Lo svolgimento della manifestazione, viene suddivisa in 2 tornei ben definiti ma collegati tra loro. Una prima fase di qualificazione intitolata “Torneo di Primavera” rivolta esclusivamente a società dilettantistiche si svolgerà nelle date del 25 e 28 Aprile 2019 dove la squadra vincitrice, conquisterà il pass d’accesso per il torneo finale del 1° Maggio 2019 “Memorial Sergio Gambini”, con le 12 squadre professioniste di: Atalanta, Genoa, Inter, Milan, Torino, Juventus, Sampdoria, Sassuolo, Pro Patria, Hellas Verona, Chievo Verona, Parma oltre a A.S.D. Olgiatese evincente “Torneo Primavera”.

Data l’importanza del Memorial, tutte le sfide verranno dirette da arbitri federali, con partite da 30 minuti in due tempi da 15 minuti. Le squadre effettueranno gli incontri in contemporanea sui due campi in erba e sintetico del centro sportivo olgiatese. Durante le gare, addetti ai lavori e tecnici di gioco, visioneranno le prestazioni dei piccoli atleti ai quali verrà assegnato il premio come miglior portiere e come miglior cannoniere. Per la sua particolarità nell’assegnazione, l’ambito trofeo Sergio Gambini offerto dagli “Amici del Gamba” non ha avuto ancora una titolarità.

Infatti per poter alzare al cielo il trofeo e portarselo via, occorre essere vincitori del Memorial per due anni consecutivi e finora nessuna squadra ci è riuscita.

Il programma prevede l’inizio della manifestazione alle ore 09.00 con la presentazione delle squadre per poi proseguire dalle ore 9.30 con le gare della fase a gironi, dalle ore 12.30 pausa pranzo per gli atleti poi nel pomeriggio la fase finale con le premiazioni di rito previste verso le 19.00 alla presenza delle autorità comunali.

Tra i principali promotori e organizzatori della manifestazione, il Direttore Tecnico Orazio Carnelli, il Segretario organizzativo Francesco Bianchi e la tesoriera e responsabile eventi Sala Anna Maria, oltre naturalmente al presidente Colombo Giovanni e al vicepresidente Berti Claudio, con gli addetti delle attività dei campi, Antonio Carannante e Biagio Castiglia, il responsabile della struttura Luca Bracaloni, i dirigenti, i coadiuvanti e i volontari.

“L’obiettivo per il prossimo anno della A.S.D. Olgiatese sarebbe quello di allestire una squadra Juniores attualmente mancante da affiancare alla Prima squadra appena formata”, queste le parole di Orazio Carnelli che vede nel completamento di tutte le categorie, la possibilità di far affluire presso la propria società nuovi atleti avvalendosi anche delle moderne strutture oltre che di attrezzature di allenamento moderne che offre il centro sportivo. Lo stadio Gambini si sviluppa infatti su una superficie di circa 30 mila mq. che comprende oltre a un campo da calcio regolamentare omologato per gli incontri a 11, un altro campo in sintetico e un’ area di allenamento in terra battuta. Completano il centro comodi spogliatoi, locali infermeria, lavanderia, magazzino e palestra oltre agli uffici della società. Un ottimo ed attrezzato bar con ampio spazio per feste e incontri per tornei, insieme ad una capiente tribuna coperta, che si affaccia sul campo principale, di circa 400 posti a sedere fanno di questo centro sportivo un vero fiore all’occhiello della Valle Olona e dintorni.

Carnelli sottolinea quanto sia difficile al giorno d’oggi organizzare manifestazioni di livello come questa oltre che a gestire una società calcistica quando le risorse sono sempre più limitate. “L’aiuto degli sponsor che negli anni passati dava un grosso contributo, oggi è venuto quasi a mancare, per cui è fondamentale il lavoro e l’impegno di dirigenti, genitori e volontari che si prestano gratuitamente per un obiettivo comune”, continua con grande entusiasmo a raccontare Carnelli mentre sottolinea con fierezza che dallo scorso anno la sua scuola calcio, diretta da  Antonio Carannante e coordinata dal preparatore Caccia Stefano, si è già fregiata del riconoscimento federale, ma che potrebbe fare anche un ulteriore step verso il riconoscimento ambizioso di Elite. Chissà cosa ci riserverà il futuro…

Gli eventi sportivi, che hanno il patrocinio dell’Amministrazione comunale, si terranno allo stadio comunale Sergio Gambini in via Diaz 88 Olgiate Olona, nelle date del 25 e 28 Aprile, con la fase finale il 1° Maggio 2019.

Durante le manifestazioni e per tutta la giornata sarà attivo un servizio di bar e ristoro per atleti e pubblico presente.

Adriano Scazzosi ASD Olgiatese

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 18 Aprile 2019. Filed under PROVINCIA,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.