Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Elezioni amministrative: Comitato Sesto 2030 presenta candidati

SESTO CALENDE, 24 aprile 2019-Venerdì 26 aprile 2019,  alle ore 18 presso la sala consigliare del comune di Sesto Calende, il Comitato Sesto 2030 presenta ufficialmente il programma e la sua lista di candidati al consiglio comunale, la partecipazione è libera e aperta a tutti.

«Il programma elettorale – dichiara il presidente Giorgio Circosta-  è il frutto della sintesi del lavoro dei Cantieri delle Idee che, in 7 incontri e coinvolgendo più di 350 persone, hanno avuto il merito di raccogliere persone e idee per una nuova visione della Sesto del futuro. Da questi incontri è nata anche la nostra lista di candidati, persone che hanno scelto di prendersi l’impegno di provare a portare avanti questa visione, con l’obiettivo di realizzare il maggior numero possibile di idee proposte, coerentemente con la visione d’insieme che ne è scaturita».

Il candidato sindaco Fabio Bertinelli tiene precisa il significato dello slogan della campagna: «Il futuro Oggi: siamo convinti che sia necessario avere la saggezza di spendere le nostre energie per quello che conta veramente: costruire un futuro migliore. Non si può attendere domani per costruire il futuro, bisogna lavorarci oggi, con  coraggio.
Questo è il nostro intento, con un programma che è scaturito dalle idee di tutti, che abbiamo con gioia ed entusiasmo scoperto proprio in questa linea: non miopi, ma orientati al futuro; non piccole azioni a sé stanti, ma tante piccole fasi di processi di cambiamento profondi, che diffondono nuovi stili di vita e prendono coscienza della necessità di tutelare l’ambiente e le nuove generazioni per guardare al futuro con ottimismo. Le parole chiave emerse dai cantieri e inserite nel programma sono dunque: AMBIENTE, SOSTENIBILITÀ, CULTURA, APERTURA, DIALOGO, PARTECIPAZIONE, TRASPARENZA, INCLUSIVITÀ, VALORIZZAZIONE, SINERGIE».

image_pdfimage_print
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 24 Aprile 2019. Filed under POLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.