Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Federico Paciotti in tour in Sud Corea: 8 concerti per il cantante tenore e chitarrista

Federico Paciotti  (foto di Giovanni Canitano)

MILANO, 24 aprile 2019- Da domenica 21 aprile Federico Paciotti, il cantante tenore e chitarrista italiano, è in tour in Corea del Sud, per 8 concerti in sale da varie migliaia di persone, in uno speciale double billing con la soprano Sumi Jo, che lo ha voluto come partner nel suo nuovo show, che debutta a pochi giorni dalla pubblicazione del nuovo album Mother (19 aprile, Universal Music).

Sarà un live fra lirica e crossover con l’accompagnamento di un’orchestra sinfonica di 80 elementi, che includono anche chitarra basso e batteria, durante il quale Federico Paciotti canterà in vari momenti, da solo e in duetto con Sumi Jo, in chiave puramente lirica o accompagnato dalla sua fedele Noha guitar di stampo rock, proponendo brani del Bel Canto italiano, riarrangiati secondo la sua personalissima visione crossover, ben rappresentata dall’album Rosso Opera, uscito nel 2018 per la Sugar di Caterina Caselli.

La setlist di Paciotti include una rivisitazione della romanza Mamma, un medley crossover fra ‘O Sole Mio, la Tarantella alla Rossini e Torna a Surriento, poi la pucciniana Nessun Dorma e un duetto sull’inedito Il Vero Amore (Eternale Love), composto da Federico Paciotti, prodotto da Steven Mercurio e inserito nella tracklist di Mother, in una versione con la speciale partecipazione di Andrea Griminelli al flauto.

Per Federico Paciotti si tratta del primo tour vero e proprio, che arriva dopo oltre 3 anni di lavoro intensissimo in studio e anche dal vivo, durante i quali ha messo a punto il suo stile sonoro e canoro, perseguendo un’idea di contaminazione musicale estremamente precisa ma di non semplice realizzazione, alla ricerca del perfetto equilibrio e rispetto assoluto delle caratteristiche fondanti di due generi, la lirica e il rock, solo all’apparenza distanti ma in realtà capaci di incontrarsi su un terreno creativo decisamente fertile.

Reduce da alcuni recenti live di riscaldamento in Italia, fra i quali un sensazionale Capodanno a Genova, per un concept artistico ideato dal maestro della luce Marco Nereo Rotelli, un concerto in teatro a Roma e la partecipazione a una serata di beneficenza al Granteatro Geox di Padova, Paciotti ritorna in un Paese asiatico a due anni di distanza dal concerto Red Opera Live tenuto alla Central Hall di Astana per l’Expo 2017 in Kazakhistan.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 24 Aprile 2019. Filed under Spettacoli&Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.