Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Caldo torrido, i consigli dell’Ats: ”Bere molto evitando alcolici e attenzione particolare per gli animali domestici”

VARESE, 30 giugno 2019-La dott. ssa Maria Rita Aiani, direttore del Servizio Prevenzione e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro  della sede di Como di ATS invita ad “evitare i rischi legati alle elevate temperature ambientali di questi giorni bevendo molto ed evitando gli alcolici. Raccomandiamo inoltre di mangiare leggero e di preferire il consumo di frutta e verdura. Ricordiamo di non sottovalutare l’esposizione al sole nelle ore centrali della giornata in quanto molti malori sono proprio legati alla cautela limitata rispetto a queste indicazioni. Suggeriamo, inoltre, di consultare il medico per l’assunzione di integratori salini – prosegue la dott.ssa Aiani -. Invitiamo i lavoratori ad adottare comportamenti adeguati per tutelare la propria salute, soprattutto se occupati in settori ad alto rischio per esposizione a fonti di calore. il nostro suggerimento è di consumare liquidi freschi per garantire l’idratazione costante nell’arco della giornata.  Raccomandiamo alle imprese che effettuano lavori all’esterno – in particolare edilizia e manutenzione delle strade – ad organizzare i turni di lavoro nelle ore più fresche”.

In rappresentanza del Dipartimento Medico Veterinario il dott. Eraldo Oggioni, numero uno della struttura interviene: “Raccomando di fare particolare attenzione agli animali domestici e d’affezione, questo clima mette a dura prova anche loro. Per cui invitiamo a verificare che i vostri animali siano messi nelle condizioni di avere sempre acqua fresca e che gli spazi dove sono ospitati siano in ombra e sufficientemente ventilati. La raccomandazione più importante è di non lasciare mai il proprio animale domestico su autoveicoli esposti al sole, anche pochi minuti possono essere letali”.

image_pdfimage_print
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 30 Giugno 2019. Filed under Sanità,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.