Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Parrucche per donne sottoposte a terapie oncologica: la Regione Lombardia aumenta i fondi

MILANO, 3 luglio 2019- Migliorare la qualità della vita a livello estetico e psicologico a persone sottoposte a terapia oncologica.

Questo il messaggio lanciato oggi dall’assessore regionale alle Politiche per la Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità, Silvia Piani che ha predisposto un contributo per l’acquisto di parrucche per le donne che hanno perso i capelli, comune effetto collaterale delle terapie oncologiche.

Una consuetudine questa della Regione Lombardia che quest’anno ha voluto aumentare le risorse, ora di 400.000 euro (fondi
ulteriormente aumentati rispetto agli anni scorsi quando lo stanziamento era di 300.000 euro) con un contributo massimo per
l’acquisto di 250 euro a persona (era di 150 euro negli anni precedenti) e saranno ripartite alle Ats sulla base della
popolazione residente nei rispettivi territori. <<Un giusto segno d’attenzione – ha commentato il presidente
della Regione Lombardia, Attilio Fontana – verso quelle donne che si trovano a dover fronteggiare situazioni gia’ di per se’
gravi che producono anche inevitabili risvolti psicologici>>.

Dare continuità a una iniziativa molto apprezzata, questo il messaggio dell’assessore Piani che sottolinea << Un’iniziativa che non soddisfa solo un bisogno estetico, ma che migliora la qualita’ della vita anchedelle pazienti che spesso si sentono diverse e quindi si isolano dalla società>>.
redazione@varese7press.it

image_pdfimage_print
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 3 Luglio 2019. Filed under MILANO,Sanità,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.