Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ampliare Malpensa, mobilitá sostenibile e migliorare collegamenti ferroviari: A Varese riuscito tavolo tematico con Assessore Cattaneo e amministratori comunali

VARESE, 5 luglio 2019-di GIANNI BERALDO-

Fare il punto della situazione confrontandosi su temi importanti che potrebbero dare maggiore valore al territorio in ambito ambientale e infrastrutturale.

Temi sui quali si sono confrontati nel tardo pomeriggio di oggi allo Ster (la sede di Regione Lmbardia a Varese) l’Assessore regionale all’Ambientea e Clima Raffaele Cattaneo –affiancato dalla Vice Presidente del Consiglio regionale Francesca Brianza- in un tavolo tematico alla presenza dei diversi rappresentanti  varie amministrazioni comunali. sindacati,  cosí come alcuni consiglieri regionali: tutti chiaramente interessati ai nuovi piani di sviluppo.

In rappresentanza del Comune di Varese, l’assessore all’Urbanistica e Mobilitá Andrea Civati che ha sottolineato ancora una volta la necsssitá di valorizzare le opere giá esistenti magari migliorandole oltre a  cncludere quelle giá avviate. Civati evidenzia inoltre come sarebbe opportuno  «migliorare, con il possibile raddoppio dei binari, la linea ferroviaria Varese – Milano, troppo spesso caratterizzata da ritardi e disagi per i pendolari, ma anche all’intervento sulla Caserma Garibaldi, di cui abbiamo concluso il progetto definitivo».

francesca-brianza-consiglio-regionale-lombardia-

Francesca Brianza

Un tavolo interessante durante il quale si é dibattutto a lungo protaendosi ben oltre l’orario prefissato per la sua conclusine, segnale inequivocabile che gli amministratori locali dalla Regione chiedono supporto tecnico ed economico utile a risolvere alcune criticitá cosí come portare a termine o realizzare ex nov progetti importanti utili alla collettivitá.

«Dopo un primo tavolo di lavoro datato 15 aprile quello di oggi é stato utile per entrare nel dettaglio delle varie opere stradali, ferroviarie, mobilitá ciclistica, di navigazione dei nostri laghi w di intermobilitá necessaria per il potenziamento infrastrutturale del territorio», dice l’assessore Cattaneo che abbiamo sentito al termine dell’incontro.

Un tavolo, quello di oggi, che porta alla completezza delle richieste e prioritá permettendo in questo modo alla Regione di iniziare a lavoare e pianificare concretamente ler opere da realizzare.

Tra esse alcune prioritá, come sottolinea ancora Cattaneo «certamente la necessitá di completare i collegamenti intorno a Malpensa come ad esempio la tangenziale di Somma o la variante della statale 341 a Samarate ma anche il la prosecuzione del collegamento ferroviario T2 a Gallarate e trplicamento linea ferroviaria da Gallarate a Rho. Senza dimenticare l’Alp Transit e l’eliminazione dei passaggi a livello».

L’assessore regionale non si dimentica di parlare di collegamenti su strada come il potenziamento della Vergiate-Besozzo o il secondo lotto del completamento tangenziale Pedemontana, cosí come l’idea di riprendere il progetto riguardante la Varese-Como-Lecco.

A partire da oggi la regione si é posta il limite di un anno di lavoro a livello programmatico, per poi partire con alcune tra le prioritá sopra descritte.

«Vi sono nodi nevralgici del nostro territorio che meritano attenzione-sottolinea la vice presidente Brianza-Tra questi sicuramente l’ampliamento di Malpensa anche in termini di passeggeri, che oggi sará visibile anche per la chiusura temporanea dell’aeroporto di Linate (rimarrá chiuso per alcuni mesi consentendo lavori di manutenzione piste e varie strutture, ndr) con trasferimenti voli su Malpensa che in prospettiva dovrá divenire sempre piú hub di riferimento per il Nordovest, prontoi ad affrontare il grande traffico derivante dalle Olimpiadi del 2026. Insomma una sfida importante per il nostro territorio».

Per sapere nel concreto quali i tempi, opere e investimenti saranno realizzate per prime bisognerá attendere ancora, ma in tal senso la macchina pare giá ben avviata sperando che non s’inceppi strada facendo.

direttore@varese7press.it

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 5 Luglio 2019. Filed under Sociale,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.