Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mostra di Guttuso a Sacro Monte e chiusura rassegna Tra Sacro e Profano

L’affresco Fuga in Egitto presente al sacro Monte

VARESE, 22 luglio 2019- Martedì 23 luglio, alle 18, alla Terza Cappella, spazio all’arte figurativa, in occasione della grande mostra “Guttuso a Varese”, con la curatrice Serena Contini che si confronta con la presenza di Guttuso al Sacro Monte.

“Ho voluto creare un collegamento con quello che accade in città, con una mostra grande, molto importante, come quella su Guttuso. E siccome l’artista è presente in maniera evidente, anche un po’ contestata, proprio dove si svolge il festival, ho chiesto a Serena Contini di costruire una serata riportando per una sera Guttuso al Sacro Monte”.

L’ingresso alla serata è libero. Sono disponibili posti in piedi fino a un massimo di 200 persone.

Il cartellone di Tra Sacro e Sacro Monte chiude giovedì 25 luglio, alle 21, con un’altra nuova produzione, Le Chemin de la Croix di Paul Claudel in prima nazionale con Ugo Fiore e Federica Fracassi.

Un’altra sfida voluta dal direttore artistico che porta il francese sulla Terrazza del Mosè: “ma state tranquilli si capisce tutto – rassicura Andrea Chiodi -. Volevo affrontare, per chiudere, la sacra rappresentazione moderna, cioè che cosa il ‘900 ci ha lasciato e ci lascia della sacra rappresentazione. E per questo con Ugo Fiore, attore francese che viene da Parigi e lavora al Piccolo Teatro di Milano, abbiamo pensato di affrontare il testo originale di Paul Claudel in francese, perché il testo ce lo consente essendo abbastanza comprensibile”.

Quando un giovane attore di talento, di lingua francese, come Ugo Fiore, in­contra un testo come questo diventa possibile entrare tra le righe di uno dei più noti poeti francesi come Paul Claudel e la sua poesia, insieme a una delle più interessanti e note attrici del panorama teatrale italiano, amica del festival, che torna per la quarta volta sulla Terrazza del Mosè: Federica Fracassi. Andrà in scena una sacra rappresentazione moderna, che si inserisce perfettamente nel percorso costruito per questa decima edizione. Si arriva così all’ultimo appun­tamento in cui i due interpreti daranno vita ad una sorta di dialogo inventato tra lingua francese e lingua italiana, accompagnandoci ne Le chemin de la Croix di Paul Claudel, testo del 1911 che si apre con una provocazione estremamente attuale: “E’ finita. Noi abbiamo giudicato Dio e l’abbiamo condannato a morte.”

L’ingresso è libero e gratuito.

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà all’interno del Santuario di Santa Maria del Monte.

L’ingresso e la sosta sulla Terrazza del Mosè e sulle gradinate sarà possibile a partire dalle 20.15.

image_pdfimage_print
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 22 Luglio 2019. Filed under Arte,Spettacoli&Cultura,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.