Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Denunciate 8 persone con l'accusa di contraffazione per vendita falsi Kandinsky.

Milano, 2 febbraio 2011 - Otto uomini sono stati denunciati dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale della Lombardia con l’accusa di contraffazione per aver tentato di vendere al prezzo di 3 milioni di euro, un quadro spacciandolo per un’opera originale inedita di Wassily Kandinsky. Secondo quanto ricostruito dai militari, il quadro e’ partito da Israele nel 2008 e non e’ escluso che sia stato realizzato proprio nello stato mediorientale. Subito dopo e’ approdato in Russia dove e’ stato esposto in un importante museo di Mosca.
Dopo l’esposizione il quadro ha raccolto credibilita’ all’interno della comunita’ di appassionati d’arte ed e’ stato trasferito in Germania. Qui viene conservato da un gallerista e poi nei mesi scorsi viene trasferito a Milano. Attraverso alcuni intermediari di opere d’arte viene proposto ad un imprenditore milanese. Quest’ultimo considerata l’importante somma richiesta e l’incertezza che il quadro fosse vero, ha avvertito i carabinieri che hanno sequestrato l’opera. Dopo i controlli effettuati da un’equipe francese, e’ emerso che il quadro era falso. Le persone denunciate sono 3 italiani, 3 israeliani e due tedeschi. (AGI) Mi6/Car

Share This Post

Posted by on 02/02/2011. Filed under Cronaca,Milano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>