Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il grande trasformista Arturo Brachetti a Varese con lo spettacolo "Brachetti,Ciak si gira".

VARESE, 17 ottobre 2011 – di SARA MAGNOLI-

“Ciak si gira!”. E a portare nel magico mondo del cinema attraverso uno spettacolo teatrale di trasformismo “lampo” One Man Show sarà domani e dopodomani (18 e 19 ottobre) al Teatro Apollonio di Varese Arturo Brachetti, pronto a volare, sparire, trasformarsi in una sessantina di personaggi direttamente dai film del pomeriggio che vedevamo da bambini o dai grandi film hollywoodiani.

Dall’enorme televisore con cui si apre lo spettacolo, dal titolo, appunto, “Brachetti, Ciak si gira!”, nel quale Brachetti interpreta, con fulminei cambi di costume, quei personaggi che sono diventati famosi anche grazie alla tv, come Zorro, cowboys, corsari, avventurieri, si  passa poi attraverso una sezione “horror” molto particolare per arrivare alla storia di Lon Chaney, pioniere dei trucchi facciali di personaggi diventati icone (come il fantasma dell’opera, Quasimodo e Fu-Manchu), e chiamato anch’egli “l’uomo dai mille volti”.

Senza dimenticare un omaggio al cartone animato attraverso le ombre cinesi, il cappello del nonno con cui Brachetti da piccolo si trasformava in decine di personaggi e un toccante omaggio a Fellini attraverso un’evocazione tra lo scenico e l’onirico del suo mondo.

Uno spettacolo esilarante ed emozionante, che racchiude il meglio del repertorio di questo grande artista nato a Torino e che fin da ragazzino era attratto dal teatro e dai numeri di trasformismo, la cui carriera è cominciata a Parigi negli Anni Ottanta, per poi portarlo in Germania, a Londra, in America, oltre che a tributargli il successo che merita anche in Italia.

Considerat oggi tra i più grandi attori-trasformisti al mondo, Brachetti è capace di interpretare in uno spettacolo teatrale fino a cento personaggi diversi, cambiando abito, trucco, voce in un tempo velocissimo.

“Brachetti, Ciak si gira!”, la rivisitazione spettacolare del cinema in cui Brachetti interpreta film classici e moderni in modo ironico e stupefacente, con la regia di Serge Denoncourt, è stato un cartellone per tre mesi a Londra e ha registrato sino a oggi un successo da “tutto esaurito” in alcuni dei più prestigiosi teatri italiani ed europei.

Per informazioni: Teatro di Varese, piazza Repubblica, telefono 0332 284224/247897.

Sara Magnoli

redazione@varese7press.it   

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 17 Ottobre 2011. Filed under Cabaret,Spettacoli,Teatro Apollonio Varese,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.