Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ridurre L’IMU? secondo Alternativa Tricolore si può fare.

pdf Ridurre LIMU? secondo Alternativa Tricolore si può fare.print Ridurre LIMU? secondo Alternativa Tricolore si può fare.

IMU2 300x300 Ridurre LIMU? secondo Alternativa Tricolore si può fare.Varese, 18 aprile 2012-In questi giorni si parla tanto di IMU, ma nessuno pensa a come poter fare per aiutare le fasce deboli. Qualcuno pensa di aver agevolato i cittadini con la rateizzazione del pagamento, ma questa non è la vera soluzione per le famiglie . Quale può essere allora l’alternativa ? Riflettiamo

 I comuni hanno la facoltà di scegliere l’aliquota da applicare per questa tassa; essa va dallo 0,2% allo 0,6%. Se i comuni scegliessero di applicare l’aliquota più bassa molti contribuenti si troverebbero a pagare cifre irrisorie, grazie alle detrazioni inserite dal governo e, in alcuni casi, anche a non dover pagare nulla.

Noi di Alternativa Tricolore ci rivolgiamo all’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani),  per chiedere un loro intervento volto a sensibilizzare i comuni nell’applicare l’aliquota base sulla prima casa, ricordando che la casa è un diritto, ed in quanto tale, l’abitazione principale non andrebbe tassata. Sappiamo benissimo che parte di questo tributo andrà nelle casse dello Stato, ma non è giusto gravare in ulteriore modo sulle spalle dei cittadini che hanno fatto enormi sacrifici per comprarsi la loro casa con l’obiettivo di non pagare un affitto a vita.

In questo periodo di crisi applicare la metodologia da noi suggerita può aiutare molte famiglie, che già sono costrette a far fronte ad una profonda crisi economica, dovuta alle crescenti imposte richieste dal Governo e dagli enti territoriali. Se si vuole dare ripresa all’economia non si può martoriare ed annientare il potere di acquisto delle famiglie.

L’arte della politica sta nel bilanciare dare e avere tra Governo e cittadini,ma la situazione attuale è ben lontana da questo equilibrio. Gli Italiani sono esausti d’inutile oratoria!!!  È giunto il tempo di fatti concreti finalizzati al benessere di chi fino ad oggi è stato chiamato a dare.

Ci auguriamo che almeno per una volta chi detiene il potere lo utilizzi a favore dei cittadini, senza rifugiarsi in discorsi denigratori volti a distogliere l’attenzione dal problema reale.

Luigi Cortese

Segretario Nazionale

 Laura Costa

Vice Segretario Nazionale

Posted by on 18/04/2012. Filed under Politica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>