Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Gallarate: per il 1 Maggio Palazzo Broletto ospita la Giornata cittadina del lavoro.

Gallarate (Va) 30 aprile 2012 – “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”. E’ l’articolo 1 della Costituzione a sancire il profondo legame tra Istituzioni e mondo del lavoro. Un rapporto diretto che a Gallarate troverà visibile manifestazione il Primo Maggio, quando la corte della sede municipale di Palazzo Broletto ospiterà la Giornata cittadina del lavoro, serie di iniziative volute dall’Assessorato alle Attività Produttive e da quello alla Cultura e Pubblica Istruzione. Della squadra organizzativa fanno parte anche Pro Loco, XXV Collana Galerate, Foto Club Il Sestante, ACLI e NAGA – Negozianti Associati Gallarate. Non mancheranno le scuole superiori (Falcone e Istituti Vinci), le associazioni di categoria e i sindacati.

Pro Loco, Foto Club e Acli cureranno delle mostre sul tema del rapporto fra territorio e lavoro, la prima con un’esposizione di quadri, le altre due con una galleria di circa 100 immagini, molte delle quali storiche. Commercianti e artigiani allestiranno stand volti, in particolare, alla valorizzazione di prodotti locali.

Il pubblico potrà accedere allo spazio di via Cavour dalle 9.30 alle 19.30. Momento clou del pomeriggio, alle 16.00, sarà la presentazione della XXV Collana Galerate.

«La collaborazione fra due Assessorati del Comune, associazioni a vocazione  culturale e sociale, realtà appartenenti al mondo del lavoro e scuole cittadine – spiega l’assessore alle Attività Produttive, Angelo Bruno Protasoni – vuole essere il primo passo di un lungo percorso. L’unione di forze e intenti dovrebbe portare all’allestimento di ulteriori iniziative che rendano Gallarate più vivace e attrattiva, creando al contempo l’occasione per scambi di idee ed esperienze. E’ importante, inoltre, il coinvolgimento di luoghi istituzionali, come avviene in questo caso, così da rendere evidente l’interesse dell’Amministrazione per i temi del commercio, della produzione, dell’identità storica ed economica del territorio. Ringrazio, dunque, tutti coloro che, rispondendo all’appello del Comune, rendono possibile questa prima manifestazione e mi auguro che altre seguiranno”.

 

 

 

Share This Post

Posted by on 30/04/2012. Filed under Provincia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>