Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Torna Famiglie Insieme: diverse giornate di feste, incontri e giochi per bambini.

pdf Torna Famiglie Insieme: diverse giornate di feste, incontri e giochi per bambini.print Torna Famiglie Insieme: diverse giornate di feste, incontri e giochi per bambini.

Varese, 10 maggio 2012 – Torna a Varese “Famiglie Insieme 2012”, la Festa della famiglia, tra vita, lavoro e comunità, organizzata dal Comune e dalla Consulta della famiglia. Una tre giorni di dibattiti, incontri, eventi culturali, laboratori creativi, visite guidate e giochi per i bambini. Si tratta della nona VillaBozzolo124 Foto © Flavio Pagani 320x214 Torna Famiglie Insieme: diverse giornate di feste, incontri e giochi per bambini.edizione, dopo il successo degli anni scorsi con un pubblico numeroso. Le iniziative saranno in diverse sedi. Giardini Estensi, Palazzo Estense, Villa Mirabello, Castello di Masnago, Villa Panza, Museo Tattile di Villa Baragiola.

A disposizione, gratuitamente, il parcheggio di via Verdi. I ristoranti che aderiscono alla manifestazione proporranno il pranzo di mezzogiorno con menù-famiglia. A presentare la manifestazione, questa mattina, l’assessore a Famiglia e Persona Enrico Angelini e il presidente della Consulta Luca Dal Ben.

“La famiglia – ha spiegato l’assessore Enrico Angelini – non è solo un punto di riferimento nella sfera privata delle persone ma anche un fattore fondamentale nella vita civile e sociale. Lo è ancora di più in un momento di crescita dei bisogni umani e sociali come quello attuale. Questa festa ce lo ricorda a pochi giorni dalla Giornata mondiale della famiglia che a Milano vedrà migliaia di famiglie provenienti da ogni parte del mondo radunarsi alla presenza di Papa Benedetto XVI”.

“La famiglia è il crocevia di tutte le esperienze dell’uomo – spiegano i promotori nella brochure informativa – è il luogo di incontro tra le generazioni, è la dimora in cui avvengono le cose più significative per la formazione della personalità; perciò attraverso la famiglia passa il destino dell’uomo. In famiglia avviene il primo riconoscimento della propria identità personale, perché le relazioni familiari sono la condizione originaria che ogni persona ha a disposizione per incamminarsi sul sentiero dell’esistenza, qualcosa di insostituibile che aiuta la crescita di un figlio nel rapporto educativo con i genitori, o dell’uomo e della donna nel legame coniugale. Crescita che si sviluppa continuamente nel corso della vita, sia negli eventi felici che nelle difficoltà, da cui si può imparare comunque ed aprirsi costruttivamente a nuove prospettive”.

Il programma

Venerdì 18 maggio

ore 20.30

Serata di incontro e dibattito

S.o.s. mamma e papa’ come i genitori possono rispondere alle richieste di aiuto dei propri figli presso il Teatro Santuccio, via Sacco 10

A cura delle Associazioni della Consulta della Famiglia conducono Lino Fignelli e Chiara Rogora con la testimonianza di Angela e Giampaolo Cottini e dei rappresentanti dell’associazione “Genitori Separati”

Sabato 19 maggio

ore 9,00/13,00 – Salone Estense

“Azzardo e crisi economica: l’impatto sulle famiglie” – Convegno dell’associazione “AND – Azzardo e Nuove Dipendenze” – vedi programma di dettaglio nell’ultima pagina del depliant

ore 17,20/17,35 – Piazza Monte Grappa

“Gioca, gioca; gratta, gratta… e poi?” Evento a sorpresa organizzato da AND – Azzardo e Nuove Dip.ze

Domenica 20 maggio

ore 9,30/12,30-14,00/18,00 – Sala Veratti

Ingresso gratuito per visita libera agli affreschi e alla mostra di Teresa Grassi.

ore 10,00/18,00 – Villa Menafoglio Litta Panza in collaborazione con il FAI

Ingresso e visita libera alla collezione permanente con tariffa agevolata € 8,00 per l’intero nucleo famigliare. Possibilità di visita al solo Parco con ingresso gratuito per tutti i partecipanti.

ore 15,30 – Villa Menafoglio Litta Panza – Visita guidata alla collezione permanente n° massimo 30 persone; prenotazione obbligatoria presso IAT Varese (Info ed Accoglienza Turistica) – tel. 0332/281913.

ore 10,30/12,30-14,30/18,30 – Museo Tattile via Caracciolo 46 (c/o Villa Baragiola)

Visita guidata, un’esperienza multisensoriale indimenticabile, con ingresso agevolato per le famiglie

della Festa, alla tariffa di € 4,00 per adulto, bambini e ragazzi gratis fino a 18 anni – Tel. 0332 255637.

ore 12,30/14,00 – Menù-famiglia nei ristoranti cittadini (elenco in ultima pagina)

Speciali “menù-famiglia” a prezzi ultrascontati: € 10,00 a persona, gratuito per i bambini fino a 4 anni, pasto completo comprensivo di acqua, caffé e coperto.

ore 14,30/18,00 – Giardini Estensi e Palazzo Estense – Accoglienza dei partecipanti all’ingresso: consegna della “card” di partecipazione con cui è gratuita ogni iniziativa (salvo dove diversamente indicato).

Viaggio fascinoso all’interno dei Giardini Estensi con un divertentissimo trenino per bambini e genitori

Grande scivolo gonfiabile per tutti i bimbi – Esibizione Banda Musicale di Induno Olona – Laboratori delle Ass.ni: Giochi Creativi, Carta e cartoncini, Pasta di sale, Truccabimbi, Piccoli gioielli, Compiti a Colori.

Giochi per tutti: “Giocando in famiglia”.

Run4Unity 2012: la terza edizione della staffetta sportiva mondiale per la pace e l’unione dell’umanità, che coinvolge centinaia di migliaia di ragazzi in tutto il mondo, arriva anche a Varese con un percorso affascinante all’interno dei Giardini Estensi.

Esposizione dei disegni, sul tema del lavoro dei genitori, realizzati dai bimbi di 5 anni delle Scuole dell’Infanzia Comunali e dai bambini dei Doposcuola delle Scuole Elementari.

Distribuzione gratuita di acqua di Varese in collaborazione con ASPEM Varese.

ore 15,00 – Visita guidata al Palazzo Estense ed ai suoi Giardini n° massimo 30 persone; prenotazione obbligatoria presso IAT Varese (Informazione ed Accoglienza Turistica) – tel. 0332/281913.

ore 15,45 e 17,00 – Spettacolo teatrale “Fiabe in famiglia” di e con Simone Belli e Oscar Ferrari

(consigliato per i bambini tra 3 e 12 anni)

ore 15,00 e 16,30 – Spettacolo teatrale

“I vestiti nuovi dell’imperatore” a cura della “Compagnia dei trollini” (consigliato per i più piccoli: 3-9 anni)

ore 17,30 – Pane, latte e cioccolato – merenda gratuita offerta dall’Associazione Provinciale Panificatori, dalla Cooperativa Agricola Latte Varese e dalla Lindt.

ore 14,30/17,30 – Civico Museo Archeologico di Villa Mirabello

Laboratorio didattico “Riproduzione di gioielli dell’antichità”: sotto la guida dell’operatore, i ragazzi impareranno a riprodurre gioielli utilizzando materiali di diversa natura come: argilla, sassi, conchiglie, ossa, metalli, ecc. – Ingresso gratuito al Museo.

ore 15,30/18,30 – Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea del Castello di Masnago

ore 15,30 e ore 17,00: visite con laboratorio (90’): MA CHE FACCIA HAI?! per bambini 3/8 anni – tra ritratti, autoritratti e maschere di Baj – FIORI, PIANTE E ALTRE STRANEZZE per ragazzi 9/14 anni, un erbario dalle opere d’arte, tra parco e castello

ore 15,30 e ore 17,00: visite guidate di un’ora per adulti: DI ACQUA E DI TERRA – l’acqua e il paesaggio nei dipinti del Castello.

Ingresso al Museo agevolato: gratuito per bambini e ragazzi fino a 18 anni, senza limitazioni di numero per famiglia, Euro 1,00 ridotto per adulti che partecipino alla visita dedicata o accompagnino un minore. Per tutti gli altri: Euro 4,00 biglietto intero per ingresso e visita libera al museo. Per ogni visita max 25/30 posti.

Prenotazione obbligatoria: da martedì a venerdì ore 9,30/16,00 presso Cooperativa SULL’ ARTE – tel. 339/3314082, info@cooperativasullarte.it uff. Didattica tel. 0332.255473 (lun/gio ore 8.30/12.30-14.30/16.30, ven 8.30/12.30)

 Mercoledì 30 maggio

FESTEGGIAMO TRA LE GENERAZIONI CON IL CENTRO DIURNO INTEGRATO DI VIA MASPERO

ore 10,00 – scuola don Rimoldi – San Fermo “Musica di primavera”: festa conclusiva dei corsi tenuti presso i Centri di Incontro di via Maspero, di Sangallo, di Avigno e di San Fermo, con intrattenimenti musicali attraverso le diverse età in preparazione dell’apertura del Centro di Incontro “Grilli” di San Fermo.

In collaborazione intergenerazionale con le scuole “Marzoli”, “Don Papetti”, “IV novembre” e “Don Rimoldi” e con la partecipazione straordinaria del gruppo musicale “Iqbal”. Si conclude con danze popolari e di gruppo che coinvolgono tutti – il programma di dettaglio è distribuito nelle scuole interessate.

Posted by on 10/05/2012. Filed under Sociale,Varese. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>