Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Azione provocatoria di “Tilt” sul tema della precarietà e sul futuro dei giovani.

Varese. 8 giugno 2012- Ieri sera i ragazzi di tilt!, la rete generazionale della sinistradiffusa e dei movimenti, hanno attaccato per tutta la città degli annunci nei quali la generazione precaria chiede un futuro fuori dalla precarietà.
Il masso sacro e le scuole, corso Matteotti e le vie del centro, la zona delle stazioni si sono quindi colorate di giallo, centinaia gli annunci: si offrono le competenze e lo spirito di innovazione per un
lavoro sicuro e pagato, si richiede il reddito minimo garantito e welfare per i precari, la possibilità di poter vivere e sognare senza emigrare.
A cercare tutto questo, come dichiara Fabio Bertoni, portavoce di Tilt Varese, “non è un singolo, ma una intera generazione, la generazione che sostiene il Paese con idee, progetti, volontariato e azioni concrete, ricerca nuovi mondi e crea il futuro, ma è disoccupata, precaria, sfruttata, senza stipendio.”
Questa iniziativa è stata realizzata in contemporanea a Varese anche a Monza ed è una azione preparatoria alla grande manifestazione della precarietà La meglio gioventù, indetta, oltre che da tilt dai giovani CGIL, dai movimenti studenteschi, dai giornalisti precari e dal mondo
della conoscenza.
I ragazzi di tilt continuano polemici nei confronti del governo e delle sue politiche: “Con questi annunci cerchiamo anche un governo che la smetta di cancellare riforme in nome dei giovani ed inizi piuttosto a ragionare di tutele, di welfare, di reddito minimo garantito, di diritti di cittadinanza e di politiche per la tutela dei beni comuni, dei saperi e della cultura.”

Share This Post

Posted by on 08/06/2012. Filed under Varese. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>