Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La cantautrice Roberta Di Lorenzo ha firmato per la Sony Atv Publishing.

%varese1910 %varese%varese1910 %varese

Milano, 15 giugno 2012- Ieri Roberta Di Lorenzo ha firmato in esclusiva con SONY ATV PUBLISHINGun contratto come autrice e

%varese1910 %varese

Roberta Di Lorenzo (foto di Davide Esposito)

compositrice. Questo grande risultato arriva a conferma delle doti autoriali e musicali della cantautrice molisana che dopo il successo di “E TU LO CHIAMI DIO” il brano presentato da Eugenio Finardi durante durante il festival di SANREMO 2012 e i tre testi contenuti nel recente album dei SONOHRA ( il singolo SI CHIAMA LIBERTA’,  CIO’ CHE VUOI e la title trackLA STORIA PARTEDA QUI) ha attirato l’attenzione del direttore artistisco di SONY ATV Roberto Mancinelli che l’ha fortemente voluta nel team di autori.

“Alla domanda: che strumento suoni? Roberta risponde: ”La penna” e aggiunge ”scrivere per altri artisti è come realizzare un’abito su misura, mi piace dare forma e colore a un concetto in musica che si adatti a una voce, a una personalità artistica”

ROBERTA DI LORENZO è una cantautrice molisana e ha all’attivo due album. Il suo esordio discografico, “L’occhio della luna”, le è valso ottime recensioni e diversi riconoscimenti, tra cui la nomination fra le opere prime del Premio Tenco 2010 ed il Premio Lunezia 2010 per il valore musical letterario. Il secondo ”SU QUESTO PIANO CHE SI CHIAMA TERRA” pubblicato nel marzo2012 l’ha consacrata, a detta della critica, tra le più significative cantautrici degli ultimi anni.

 

Posted by on 15/06/2012. Filed under Musica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>