Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Confermata la seconda edizione del Giro di Padania di ciclismo; si correrà a settembre.

Venezia, 2 luglio 2012- I riflettori sulla seconda edizione del Il Giro di  Padania di ciclismo riservata ai professionisti,  si riaccenderanno tra

09.09.2011 Noceto Bettini con Modolo Visconti e Viviani alla partenza 320x213 Confermata la seconda edizione del Giro di Padania di ciclismo; si correrà a settembre.

La prima edizione del Padania è stata vinta da Ivan Basso

poco più di due mesi, il 4 di settembre, per cinque tappe fino all’8 settembre e un prologo particolarmente suggestivo in programma lunedì 3. Sì, perché se la head line del 2011 era“E’ nata una nuova sfida”, quella del 2012 potrebbe essere certamente “Accettiamo la nuova sfida”:  in accordo e con il sostegno delle amministrazioni locali e gli operatori sul territorio, Il Padania ha infatti “capovolto” letteralmente il percorso nelle settimane immediatamente successive al devastante sciame sismico che ha colpito l’Emilia,  in particolare l’area del Ferrarese per poter consentire agli atleti che prenderanno parte al Giro di partire proprio dai comuni più colpiti dal terremoto che ha mietuto vittime e messo in ginocchio l’economia della zona.
Quella dello staff della Asd Monviso-Venezia, che giovedì scorso  a Roma ha ufficializzato le prime indiscrezioni sulla sfida targata 2012, è dunque una corsa contro il tempo, per garantire che tutto si svolga senza arrecare disturbo ai residenti già provati ma che, anzi, il popolo del ciclismo, variegato e colorato, possa confondersi con loro e, per un paio di giorni, portare con sé la leggerezza e la semplicità tipica di questo sport anche accanto alle tende degli sfollati. Resta ancora top secret, com’è nella tradizione della Monviso Venezia, il percorso, che sarà svelato solo nel corso delle prossime settimane e sul quale già si è concentrato l’interesse degli atleti e dei commissari tecnici delle varie nazionali che, una decina di giorni più tardi saranno protagonisti della settimana iridata in programma in Limburgo. La decisa volontà di Michelino Davico porterà lo start ufficiale nella zona più colpita dal sisma tra i comuni di Crevalcore, Bondeno e Sant’Agostino, proprio dove le ferite sono più profonde, e proseguirà su di un percorso decisamente vario, caratterizzato da qualche passaggio davvero…”unico e sorprendente”.
Far arrivare il ciclismo, tenere accesi i riflettori ed alta l’attenzione su questi luoghi per dare un segnale di fiducia alle popolazioni così duramente provate dal sisma: questo l’intento degli organizzatori che hanno fissato il ritrovo proprio a San Carlo per lunedì 3 settembre, quando, dopo la punzonatura e la presentazione delle squadre al via, gli atleti avranno la possibilità di effettuare uno spettacolare cronoprologo serale che, pur non valendo per la classifica generale, rappresenterà un valido test in vista dei mondiali a cronometro e permetterà di assegnare le maglie alla vigilia della partenza ufficiale. Diverse anche le iniziative benefiche pensate dagli organizzatori del “Padania” che andranno a favore delle associazioni che si occupano di promozione del ciclismo sul territorio emiliano, per una manifestazione che intende lasciare un segno positivo del proprio passaggio in ogni località attraversata.
Il Padania riparte dunque da San Carlo: la strada per giungere al traguardo finale sarà lunga e attraverserà un territorio ricco di fascino e di storia; la corsa, che riporterà in Italia i migliori atleti dell’intero panorama professionistico internazionale, è pronta a riaccendere la passione nel cuore di tutti i tifosi delle due ruote.

sport@varese7press.it

pdf Confermata la seconda edizione del Giro di Padania di ciclismo; si correrà a settembre.print Confermata la seconda edizione del Giro di Padania di ciclismo; si correrà a settembre.
Posted by on 02/07/2012. Filed under Sport,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>