Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sentenza ILVA Taranto. D’accordo i principali leader politici:” Il Governo faccia chiarezza”.

%varese1910 %varese%varese1910 %varese

Roma, 12 Agosto 2012 – “Chiedo al presidente Monti di prendere direttamente e personalmente in mano il dossier Ilva”. E’ quanto dichiara %varese1910 %vareseAngelino Alfano, segretario politico del Popolo della Liberta’. Secondo Alfano il presidente del Consiglio, Mario Monti, deve assumersi la gestione del problema Ilva per due ragioni fondamentali. “La prima: la politica industriale la fa il Governo, non la magistratura e, con tutto il rispetto, non puo’ essere un atto giudiziario a dire la parola definitiva sull’industria dell’acciaio in Italia. La seconda: vogliamo o no attrarre investitori anche internazionali? Se l’obiettivo e’ quello di spaventarli – conclude – ci stiamo riuscendo”.
BERSANI, GOVERNO FACCIA CHIAREZZA

“E’ indispensabile che il governo con tutti gli strumenti formali e informali che ha, faccia chiarezza sulla situazione dell’Ilva di Taranto. Bisogna essere consapevoli che la confusione attorno al piu’ grande stabilimento siderurgico d’Europa fara’ presto il giro del mondo”. Lo dichiara il segretario del Pd Pier Luigi Bersani.
ILVA: CASINI, SI RISCHIA PUNTO DI NON RITORNO

“L’ordinanza del gip di Taranto sull’Ilva rischia di segnare il punto di non ritorno di una vicenda drammatica che coinvolge migliaia di lavoratori e le loro famiglie e arriva dopo anni di incuria e di noncuranza in primo luogo da parte delle autorita’ locali preposte alla funzione di vigilanza e di controllo della salute dei cittadini”. Lo dichiara in una nota il leader dell’UDC Pier Ferdinando Casini. “In tutto il mondo – prosegue Casini – questa decisione verra’ interpretata come esempio di una cultura anti-industriale che sta sedimentandosi nel nostro Paese”.
“Tanto era ragionevole la decisione del tribunale del riesame che conciliava l’esigenza di risanamento e la difesa dei posti di lavoro – sostiene il leader Udc – cosi’ questo intervento a gamba tesa del gip fa solo danni a tutti.
L’autonomia della magistratura e’ un principio che va difeso e che sempre abbiamo difeso ma il protagonismo di certi magistrati di dubbia competenza fa piu’ male alla credibilita’ della magistratura di tanti suoi incalliti denigratori”. (AGI) .

Posted by on 12/08/2012. Filed under Cronaca,Politica,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>