Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Volontari dell’Sos Malnate in aiuto ai terremotati emiliani.

pdf Volontari dellSos Malnate in aiuto ai terremotati emiliani.print Volontari dellSos Malnate in aiuto ai terremotati emiliani.

Malnate, 14 agosto 2012- Un altro volontario di SOS Malnate, Felice Cò, è partito per le zone terremotate dell’Emilia per aiutare le popolazioni nei campi di accoglienza gestiti da Anpas.

felice 320x313 Volontari dellSos Malnate in aiuto ai terremotati emiliani.

Il volontario Felice Cò

Già nel mese di luglio un nostro volontario, Luigi Mariani, si era recato in Emilia per collaborare nei soccorsi e continua l’impegno della nostra Associazione per aiutare le popolazioni coinvolte dal sisma.
“Ancora in questi giorni sono diverse le telefonate e le richieste di informazioni che giungono presso la nostra Associazione di cittadini che richiedono come poter dare il proprio contributo” commenta il Presidente Massimo Desiante ”Sicuramente uno dei modi più incisivi per essere d’aiuto in queste occasioni è far parte di una delle organizzazioni coinvolte nei soccorsi, che garantiscono, oltre alle necessarie coperture assicurative, anche  un’adeguata preparazione per affrontare situazioni d’emergenza in modo di essere sempre d’aiuto e mai d’intralcio nei soccorsi.”
SOS Malnate è una delle associazioni che da sempre è coinvolta nel prestare soccorso nelle situazioni d’emergenza nel nostro territorio nazionale e il 1 ottobre inizierà il corso di primo soccorso per diventare soccorritori volontari.
Il corso è gratuito e mira a dare i fondamenti del primo soccorso utili ad intervenire in caso di necessità. Prevede lezioni teoriche e pratiche tenute da medici e istruttori ANPAS.  I partecipanti hanno la possibilità di seguire due moduli:
1) il primo di 40 ore è aperto a tutti e rilascia un attestato che certifica l’idoneità a svolgere la funzione di addetto al trasporto sanitario (con ulteriore tirocinio);
2) al termine della prima parte si può decidere se proseguire con il secondo modulo, di ulteriori 80 ore, che è riservato a quanti decideranno di diventare volontari in SOS e rilascia un attestato di soccorritore esecutore valido per l’accreditamento presso il servizio 118 (con ulteriore tirocinio).
Con il corso completo è possibile diventare volontari e dare le propria disponibilità ad effettuare almeno 120 ore annue di servizio. E’ possibile optare per turni diurni, serali, notturni, festivi o feriali.
Anche con la sola prima parte del corso è  possibile diventare volontari di SOS effettuando i servizi denominati “ordinari”. Tali servizi, che sono circa il 75% dei trasporti gestiti dalla nostra Associazione, non rappresentano un’emergenza “sanitaria” ma sicuramente un’emergenza di tipo “sociale”. Mentre da una parte sono  sempre in crescita le richieste di accompagnamento per terapie, riabilitazioni, dialisi dall’altra parte la nostra associazione è sempre più in difficoltà ad esaudire tutte le richieste anche a causa dell’incertezza dell’arrivo di volontari del servizio civile (quest’anno, per esempio, non sono stati destinati al nostro ente volontari in servizio civile) che assicurano una copertura di personale nelle fasce d’orario diurne dei giorni feriali.
Invitiamo tutti alla serata di presentazione del corso LUNEDI’  1 OTTOBRE, alle ore 20.45, presso la nostra sede di Via I Maggio n. 10 (porta n. 4). Non è necessaria la preiscrizione: le iscrizioni si raccolgono direttamente al termine della serata di presentazione.
Per informazioni:             0332-428555       info@sosmalnate.it
I 300 volontari di SOS Malnate vi  stanno aspettando!

 

Posted by on 14/08/2012. Filed under Provincia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>