Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Olgiate Olona: questa sera presentazione progetto screening gratuito per incidenti cardiovascolari

OLGIATE OLONA, 21 febbraio 2013- Questa sera dalle ore 21, al Cinema Teatro Nuovo, verrà presentato uno screening gratuito per la prevenzione degli incidenti cardiovascolari nella popolazione studentesca di Olgiate Olona. Un ulteriore tassello a favore dei bambini e degli adolescenti residenti nel Comune di Olgiate Olona: quasi mille gli studenti coinvolti.

Gli esami con ecocardiografo verranno effettuati direttamente a scuola dal professor Alessandro Palmarini e dalla dottoressa Maria Cristina Pedrigi.

Ricorda l’assessore alla salute Gianni Montano: “Il ricercare patologie occulte prima che si manifestino spesso evita eventi drammatici. É ancora viva l’emozione per le recenti morti tra giovani sportivi dovute a vizi cardiaci che con una esecuzione di un semplice ecocardiogramma sarebbero state individuati e curati per tempo. Da queste considerazioni con il dr. Macchi, Primario dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’Ospedale di Busto Arsizio è nata l’idea di effettuare questo screening su tutti i bambini di Olgiate Olona andando ad effettuare l’esame direttamente nelle scuole. Inviamo un caloroso invito ai genitori ad essere presenti alla serata di presentazione del progetto, ma ci rivolgiamo anche ai giovani, che rappresentano il futuro della nostra società, perché adottino uno stile di vita sano sin dall’adolescenza, così da poter allontanare lo spettro delle malattie cardiovascolari nell’età adulta. Un sincero ringraziamento va a tutti i professionisti che offrono gratuitamente la loro opera per l’effettuazione di questo importante screening.”

Il dottor Andrea Macchi che sarà il relatore della serata e responsabile scientifico dell’evento spiega che “gli esami saranno volti ad escludere due delle più comuni cause di morte sotto sforzo: la miocardiopatia ipertrofica e la dilatazione del tratto tubulare dell’aorta ascendente” sottolineando tra l’altro che “la metodica ecocardiografica è assolutamente non invasiva e priva di qualsiasi rischio”.

“Con vivo interesse abbiamo accolto la proposta dell’Assessore alla Salute in ordine alle patologie cardiache” – osserva il dirigente scolastico dott.ssa M. A. Vignati – “Promuovere corretti stili di vita coinvolgendo scuola, famiglia, territorio è un esempio di percorso di promozione della salute integrato, che attiva il dialogo e rafforza la collaborazione tra le istituzioni. La salute è un aspetto che influenza significativamente il successo formativo nell’ambito di una completa dimensione di benessere.”

Il Sindaco, architetto Giorgio Volpi, riafferma la volontà di porre il bambino al centro delle strategie amministrative olgiatesi: – “Il Comune di Olgiate Olona ormai da molti anni sta portando avanti iniziative a favore dei suoi concittadini più piccoli, tentando di assumere la «dimensione bambino» come obiettivo delle proprie azioni, nella convinzione che occorra ripensare la città, tenendo conto dei bisogni e dei diritti dei più piccoli. Quello che si vuole creare è un ambiente a misura di bambino, sereno, dove ci si possa muovere con sicurezza e facilità, dove si possano sviluppare relazioni e sperimentare scoperte: un ambiente senza discriminazioni, adatto anche gli anziani, ai portatori di handicap, a chi è debole e svantaggiato: la città dei bambini diventa allora un ambiente a misura di tutti i cittadini.”

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 21 Febbraio 2013. Filed under PROVINCIA,Sanità. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.